3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

Rigentex « - Foglietto Illustrativo

Rigentex 200 U.I. capsule molli
Rigentex 400 U.I. capsule molli


1. Che cos’è Rigentex e a cosa serve
2. Cosa deve sapere prima di prendere Rigentex
3. Come prendere Rigentex
4. Possibili effetti indesiderati
5. Come conservare Rigentex
6. Contenuto della confezione e altre informazioni

 

1. Che cos’è Rigentex e a cosa serve


Rigentex contiene vitamina E.

Rigentex è indicato:

  • nelle condizioni caratterizzate dalla carenza di vitamina E, causate da un insufficiente assorbimento delle sostanze nutrienti dei cibi durante la digestione;
  • nelle condizioni in cui è necessario prevenire un’eccessiva produzione di radicali liberi.



2. Cosa deve sapere prima di prendere Rigentex


Non prenda Rigentex

  • se è allergico alla vitamina E o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6).

 

Avvertenze e precauzioni


Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Rigentex.


In particolare informi il medico se:

  • è già in trattamento con digitale (medicinale per trattare le malattie del cuore) o insulina (medicinale per trattare il diabete). In tali casi, il medico potrà sottoporla ad esami del sangue (vedere paragrafo 2 “Altri medicinali e Rigentex”);
  • soffre di una carenza di vitamina K (coinvolta nel processo di coagulazione del sangue). Se prende dosi di vitamina E superiori a 560 mg al giorno (pari a 800 U.I.), per un tempo prolungato, potrebbe essere maggiormente soggetto a sanguinamenti.
    L’uso terapeutico del tocoferolo è associato ad un aumentato rischio di mancato afflusso di sangue al cervello causato da un’emorragia’ (ictus emorragico).

 

Altri medicinali e Rigentex

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

In particolare informi il medico se sta assumendo:

  • warfarin, anticoagulanti, trombolitici o inibitori dell’aggregazione piastrinica o dell’emostasi, che sono medicinali per rendere il sangue più fluido. La vitamina E potrebbe aumentare il rischio di sanguinamento;
  • digitale, un medicinale per trattare le malattie del cuore;
  • insulina, un medicinale per trattare il diabete, in quanto la vitamina E può aumentare l’azione di questi farmaci;
  • Vitamina A;
  • vitamina K (coinvolta nei processi di coagulazione del sangue), in quanto la vitamina E assunta in dosi elevate può ridurre l’assorbimento di queste vitamine.

 

Gravidanza e allattamento


Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale.
Prenda Rigentex solo in caso di effettiva necessità e solo dopo che il medico avrà valutato attentamente le sue condizioni ed adattato le dosi in base ai valori dei suoi esami del sangue. Inoltre effettuerà controlli durante il trattamento.

 

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari


Rigentex non ha effetti sulla capacità di guidare e di usare macchinari.

 

Rigentex contiene olio di soia


Questo medicinale contiene olio di soia. Se è allergico alle arachidi o alla soia, non usi questo medicinale.


3. Come prendere Rigentex


Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.
La dose raccomandata è 140 - 280 mg al giorno (pari a 200-400 U.I.), suddivisi in 1-2 somministrazioni, secondo il giudizio del medico.

 

Se prende più Rigentex di quanto deve


In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di Rigentex avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.

 

Sintomi


Potrebbe manifestare i seguenti sintomi: nausea, diarrea, stanchezza, debolezza ai muscoli.
In caso di assunzione di dosaggi giornalieri superiori a 700 mg potrebbe manifestare disturbi passeggeri come nausea, diarrea, emissione di gas dall’intestino. Altri sintomi che potrebbe manifestare comprendono: stanchezza, senso di debolezza, mal di testa, visione offuscata e infiammazione della pelle.

 

Trattamento


Interrompa il trattamento con Rigentex e avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale. Il medico la sottoporrà ad adeguati trattamenti, se del caso.
Non è noto che l’ingestione/assunzione di una dose eccessiva di RIGENTEX possa provocare effetti indesiderati cronici.

 

Se dimentica di prendere Rigentex


Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.

 

Se interrompe il trattamento con Rigentex


Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.


4. Possibili effetti indesiderati


Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Se dovesse manifestare uno dei seguenti effetti indesiderati interrompa il trattamento ed informi il medico:

  • reazioni allergiche, anche gravi, i cui sintomi possono comprendere orticaria, gonfiore causato da allergia, difficoltà a respirare, arrossamento della pelle, eruzione della pelle e bolle.


Gli effetti indesiderati segnalati con l’uso della vitamina E sono i seguenti
:


Effetti che riguardano la bocca, lo stomaco e l’intestino


Diarrea, dolore alla pancia e allo stomaco, nausea, emissione di gas dall’intestino.

 

Effetti che riguardano la pelle


Eruzione della pelle, prurito.

 

Effetti che riguardano l’intero organismo


Stanchezza (in seguito ad assunzione di dosaggi elevati).

 

Effetti che riguardano i muscoli e le ossa


debolezza ai muscoli (in seguito ad assunzione di dosaggi elevati).

 

Segnalazione degli effetti indesiderati


Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione.
Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.


5. Come conservare Rigentex


Conservare a temperatura non superiore ai 30°C.
Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.
Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola dopo SCAD.
La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.
Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.


6. Contenuto della confezione e altre informazioni


Cosa contiene Rigentex


Rigentex 200 U.I. capsule molli


Il principio attivo è

  • RRR-α-Tocoferolo 140 mg (pari a 200 U.I. di vitamina E).
  • Gli altri componenti sono olio di soia raffinato (vedere paragrafo 2. “RIGENTEX contiene olio di soia”), gelatina, glicerolo.

 

Rigentex 400 U.I. capsule molli

 


Il principio attivo è

  • RRR-α-Tocoferolo 280 mg (pari a 400 U.I. di vitamina E).
  • Gli altri componenti sono olio di soia raffinato (vedere paragrafo 2. “RIGENTEX contiene olio di soia”), gelatina, glicerolo.

 

Descrizione dell’aspetto di Rigentex e contenuto della confezione


Rigentex si presenta come una capsula di gelatina molle.

È disponibile in confezioni da:

  • 30 capsule da 400 U.I.
  • 60 capsule da 200 U.I.

È possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.

 

Questo foglio illustrativo è stato aggiornato a:


Documento reso disponibile da AIFA il 28/06/2022


👉Ulteriori informazioni sul prodotto  sono disponibili consultando il riassunto delle caratteristiche del prodotto


Fonte dell'articolo: Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco)

Tutte le informazioni contenute in questo articolo sono fornite a solo scopo informativo, in nessun caso costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Come specificato in ogni articolo se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici