3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

Labbra secche

Cosa sono? quali sono i sintomi, le cause e i rimedi.

In questo articolo troverai….

 

  • Cosa sono le labbra secche?
  • Quali sono le cause delle labbra secche?
  • Quali sono i sintomi delle labbra secche?
  • Rimedi per contrastare le labbra secche
  • Buone abitudini da seguire 
  • Quando rivolgersi al medico in caso di labbra secche?
  • Leaderfarma consiglia



Labbra secche, cosa sono?


Le labbra secche sono un disturbo piuttosto comune, che colpisce molte persone. Si tratta di una condizione caratterizzata da labbra aride e screpolate, che possono essere molto dolorose.

In inverno diversi fattori possono aggredire le labbra e determinare un aumento dell’evaporazione dell’acqua dalla loro superficie. Innanzitutto fattori atmosferici, come le basse temperature e il vento. A questo si aggiungono poi le tante ore passate all'interno di ambienti resi secchi dagli impianti di riscaldamento.

In questo articolo vi spiegheremo cosa sono le labbra secche, quali sono i sintomi più comuni e i rimedi per contrastare questa condizione.


Quali sono le cause delle labbra secche?


Le labbra secche sono solitamente causate
da una mancanza di umidità, che può essere dovuta a diversi fattori. Tra questi vanno citati il clima freddo o ventoso, ma anche l'aria secca degli ambienti chiusi come quelli riscaldati. Inoltre possono essere causate da alcuni farmaci, come gli antistaminici e i medicinali per la pressione alta. Altre cause meno comuni di labbra secche sono le malattie della pelle come la psoriasi e l'eczema.

La secchezza delle labbra indica anche una carenza di vitamine del gruppo B (contenute in verdure a foglia verde, lieviti di birra e nei cereali integrali) oltre che di una carenza di ferro (presente nei legumi, negli alimenti di origine animale e nella frutta secca), che è possibile assumere anche attraverso degli integratori specifici.


Quali sono i sintomi delle labbra secche?


I sintomi delle labbra secche
sono molto evidenti: si tratta di una sensazione di prurito e bruciore, accompagnata da screpolature e desquamazione della pelle. In alcuni casi possono comparire anche piccole vesciche.


Rimedi per contrastare le labbra secche


Per contrastare le labbra secche
ci sono diversi rimedi naturali che possono aiutare a idratare la pelle e alleviare il fastidio. Tra questi va citato l'olio d'oliva, ricco di vitamina E, o quello di jojoba, che è molto simile all'olio sebo. Altri oli vegetali utili sono quelli di mandorle dolci e di avocado. Anche il burro vegetale come quello di karitè o di cacao sono ottimi per idratare le labbra secche e screpolate. Infine, un rimedio naturale molto efficace per le labbra secche è l'aloe vera, che può essere applicata sia in gel che in succo.

Questi sono solo alcuni dei rimedi naturali più efficaci per combattere le labbra secche. Se il disturbo persiste, è importante consultare un medico o un dermatologo, che potranno prescrivere eventuali farmaci specifici. Ricordate inoltre di idratare bene la pelle delle labbra e di proteggerle dal freddo e dal sole, utilizzando ad esempio un buon balsamo labbra o una crema idratante.


Buone abitudini da seguire per contrastare le labbra secche


Per contrastare  questo disturbo può essere utile seguire alcuni semplici consigli da applicare quotidianamente:

  • Accertarsi di coprire bene le labbra con una sciarpa in caso di esposizione al freddo;
  • Bere molta acqua durante il giorno e alimentarsi con cibi ricchi di liquidi, come frutta e verdura, per cercare di contrastare la disidratazione;
  • Utilizzare un umidificatore in caso, soprattutto nel caso si viva in ambienti molto secchi;
  • Nei periodi più caldi e di prolungata esposizione ai raggi solari, utilizzare stick per le labbra che contengano il fattore di protezione (SPF 30, SPF 50, SPF 50+), prodotti utili anche in caso di esposizione a luce artificiale (lampade abbronzanti).
  • Evitare la continua idratazione delle labbra, ad esempio con la saliva. Anche se all’inizio può portare una sensazione di sollievo, la successiva evaporazione della saliva va ad accentuare la secchezza delle labbra;
  • Non eliminare la pelle screpolata dalla superficie delle labbra autonomamente.


Quando rivolgersi al medico in caso di labbra secche?


Qualora si siano trattate le labbra con creme idratanti ed emollienti e seguiti tutti i consigli descritti in precedenza e il problema non dovesse migliorare o addirittura peggiorasse è assolutamente consigliato il consulto medico.

Spesso infatti questa condizione è accompagnata da altri sintomi che possono farvi scattare un campanello d’allarme come:

  • Gonfiore, prurito o dolore alle labbra (potrebbero indicare la presenza di infezioni o reazioni allergiche);
  • Formazione di bolle o piccole croste sulla superficie o ai bordi delle labbra (possibile presenza di herpes labiale);
  • Formazione di lesioni o piccoli tagli ai lati della bocca che faticano a guarire.


Leaderfarma consiglia


Per aiutarti a contrastare questo disturbo i farmacisti di Leaderfarma.it consigliano alcuni ottimi prodotti che potrai trovare in fondo all'articolo.

Cliccando sui prodotti che più vi interessano potrete visualizzare le relative schede-prodotto dettagliate, in modo da capire quale possa fare al caso vostro.
Inoltre è attiva la sezione "hai domande?" (sempre all'interno delle singole schede prodotto), attraverso la quale potrete chiederci qualsiasi cosa sul prodotto e/o disturbo sul quale avete delle curiosità.


Speriamo che queste informazioni ti siano state di aiuto continua a seguire il nostro blog e rimani aggiornato su tutte le nostre offerte.

 

Tutte le informazioni contenute in questo articolo sono fornite a solo scopo informativo, in nessun caso costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Come specificato in ogni articolo se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.

 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici