3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30


Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!


Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

Daflon « - Foglietto Illustrativo

Daflon 500 mg compresse rivestite con film





Indice del foglietto illustrativo:

1.Cos’è Daflon e a cosa serve
2. Cosa deve sapere prima di prendere Daflon
3. Come prendere Daflon
4. Possibili effetti indesiderati
5. Come conservare Daflon
6. Contenuto della confezione e altre informazioni
7. Domande frequenti su Daflon


 

1. Cos’è Daflon e a cosa serve

 

A cosa serve Daflon? Perchè si usa?



Daflon
è un medicinale che contiene una frazione flavonoica purificata micronizzata, usata per proteggere le vene.

 


Daflon è indicato nel trattamento di:


  • sintomi e segni attribuibili ad insufficienza venosa (quali ad es. gonfiore alle caviglie e gambe; sensazione localizzata alle gambe di dolore, pesantezza, formicolio, prurito, bruciore diffuso; gambe irrequiete; crampi serali o notturni; vene varicose; alterazioni della cute come indurimenti, variazioni di colore, eczemi o ulcerazioni).
  • fragilità dei vasi capillari (quali ad es. capillari rotti nella gamba, ematomi frequenti o ecchimosi spontanee).




2. Cosa deve sapere prima di prendere Daflon



Quando non deve assumere Daflon


Non prenda Daflon



se è allergico ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);

 



Uso di Daflon nei bambini ed adolescenti


Non sono disponibili dati a supporto dell’uso di questo medicinale nei bambini e negli adolescenti.



Altri medicinali e Daflon


Quali medicinali o alimenti possono influenzare l'effetto di Daflon o esserne influenzati?



Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale, anche quelli senza prescrizione medica.

 



Uso di Daflon durante la gravidanza e l'allattamento


Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale.

 


Uso di Daflon in gravidanza


A scopo precauzionale, è preferibile evitare l’uso di Daflon durante la gravidanza.

 


Uso di Daflon durante l'allattamento


L'allattamento al seno non è raccomandato per la durata del trattamento, a causa dell'assenza di dati sull'escrezione del medicinale nel latte materno.

 



Guida di veicoli e utilizzo di macchinari quando si assume Daflon


Non sono disponibili dati per valutare l’effetto di questo medicinale sulla capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.

 



Daflon contiene sodio


Daflon contiene meno di 1 mmol (23 mg) di sodio per compressa, cioè è essenzialmente 'senza sodio'.




 

3. Come prendere Daflon



Come usare Daflon: modo, dose e tempo di somministrazione



Prenda Daflon seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

La dose raccomandata di Daflon è 2 compresse rivestite con film al giorno (1 a mezzogiorno e 1 alla sera) al momento dei pasti, anche in caso di emorroidi.

 



Se prende più Daflon di quanto deve


Se ha preso più Daflon di quanto deve, contatti immediatamente il medico o il farmacista.
L'esperienza di sovradosaggio con Daflon è limitata, ma i sintomi segnalati comprendono diarrea, nausea, dolore addominale, prurito e rash.

 



Se dimentica di prendere Daflon


Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.




4. Possibili effetti indesiderati di Daflon



Quali sono gli effetti collaterali di Daflon?



Come tutti i medicinali, Daflon può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.



Gli effetti indesiderati di Daflon, che possono presentarsi con la frequenza di seguito descritta, includono:


Comune
(si verificano da 1 a 10 pazienti su 100):


diarrea, digestione difficile (dispepsia), nausea, vomito.

 



Non comune (si verificano da 1 a 10 pazienti su 1.000):

colite.




Raro (si verificano da 1 a 10 pazienti su 10.000):

arrossamento cutaneo (rash), prurito, orticaria, vertigini, cefalea, malessere.



Non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili):


dolore addominale, gonfiore del viso, delle labbra, delle palpebre (edema), rapido ingrossamento del volto, delle labbra, della bocca, della lingua o della gola che può portare a difficoltà nel respirare (edema di Quincke), diminuzione anomala delle piastrine (trombocitopenia).


Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.



Segnalazione degli effetti indesiderati di Daflon


Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati.
Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.




5. Come conservare Daflon



Indicazioni per la corretta conservazione di Daflon



Daflon non richiede alcuna condizione particolare per la conservazione.

Conservi Daflon fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.
Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione dopo “EXP”. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.
Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.




6. Contenuto della confezione e altre informazioni



Principio attivo ed eccipienti di Daflon


Cosa contiene Daflon



Il principio attivo è frazione flavonoica purificata micronizzata 500 mg, costituita da diosmina 450 mg, flavonoidi espressi in esperidina 50 mg.


Gli altri componenti sono: carbossimetilamido sodico; cellulosa microcristallina; gelatina; glicerina; ipromellosa; sodio laurilsolfato; ossido di ferro giallo E 172; ossido di ferro rosso E 172; titanio diossido; macrogol 6000; magnesio stearato; talco.

 



Descrizione dell’aspetto di Daflon e contenuto della confezione

 

Daflon si presenta in:



- un astuccio di cartone contenente 10, 15, 30 o 60 compresse rivestite con film, confezionate in blister da 15 compresse ciascuno.



oppure:

- un astuccio di cartone contenente 120 compresse rivestite con film, confezionate in blister da 15 compresse ciascuno.



E’ possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.




Questo foglio illustrativo è stato aggiornato il:

Documento reso disponibile da AIFA il 06/05/2022.



7. Daflon: Risposte alle Domande più Frequenti



Cos'è il Daflon?


Il Daflon è un farmaco a base di flavonoidi, derivato dalla rutina e dalla esperidina, utilizzato principalmente per il trattamento di disturbi venosi e circolatori. È spesso prescritto per condizioni come le vene varicose, l'insufficienza venosa cronica e l'edema degli arti inferiori.




Come funziona il Daflon?


Il Daflon agisce migliorando il tono delle vene e la funzione delle valvole venose. Aumenta la resistenza dei vasi sanguigni e riduce la permeabilità capillare, contribuendo così a ridurre l'edema e migliorare la circolazione venosa.




Quali sono le principali indicazioni del Daflon?


Le principali indicazioni del Daflon includono:


  • Trattamento delle vene varicose.
  • Gestione dell'insufficienza venosa cronica.
  • Riduzione dell'edema degli arti inferiori.
  • Prevenzione delle complicanze venose post-chirurgiche.
  • Trattamento delle emorroidi.




Quali sono le dosi raccomandate per il Daflon?


La dose raccomandata di Daflon varia in base alla condizione trattata. Tuttavia, una dose comune per le vene varicose è di solito di 500 mg due volte al giorno, mentre per le emorroidi può essere di 1000 mg due volte al giorno per 4 giorni, seguiti da 1000 mg una volta al giorno per 3 giorni.




Quali sono gli effetti collaterali del Daflon?


Il Daflon è generalmente ben tollerato, ma come con qualsiasi farmaco, possono verificarsi effetti collaterali. Alcuni degli effetti collaterali più comuni includono disturbi gastrointestinali come nausea, diarrea o disturbi gastrici lievi. Tuttavia, questi effetti collaterali sono solitamente transitori e scompaiono da soli.




Chi non dovrebbe assumere il Daflon?


Il Daflon è controindicato per le persone con allergie ai suoi componenti, così come per le donne in gravidanza e in allattamento, a meno che non sia prescritto dal medico e i benefici superino i rischi potenziali.




Il Daflon richiede una prescrizione medica?


In molti paesi, il Daflon è disponibile solo su prescrizione medica. Tuttavia, la sua disponibilità e la necessità di una prescrizione possono variare da una regione all'altra.




Il Daflon è sicuro da assumere a lungo termine?


Il Daflon può essere utilizzato a lungo termine sotto la supervisione di un medico per il trattamento di condizioni venose croniche. Tuttavia, è importante seguire le indicazioni del medico e sottoporsi a controlli regolari per monitorare eventuali effetti collaterali o cambiamenti nella salute.




Posso assumere il Daflon insieme ad altri farmaci?


Prima di assumere il Daflon con altri farmaci, è importante consultare il medico o il farmacista, in quanto potrebbero verificarsi interazioni farmacologiche che potrebbero influire sull'efficacia o sulla sicurezza dei farmaci coinvolti.




Il Daflon è efficace per tutti?


L'efficacia del Daflon può variare da persona a persona, e dipende dalla condizione specifica che si sta cercando di trattare. È importante consultare un medico per determinare se il Daflon è la scelta giusta per la propria situazione.



Quanto tempo ci vuole per vedere i risultati con il Daflon?


Il tempo necessario per vedere i risultati con il Daflon può variare in base alla condizione trattata e alla gravità della stessa. In alcuni casi, i pazienti possono iniziare a notare un miglioramento entro poche settimane, mentre in altri potrebbe essere necessario un trattamento a lungo termine prima di vedere risultati significativi.




Ci sono controindicazioni alimentari con il Daflon?


Generalmente non ci sono controindicazioni alimentari specifiche con il Daflon. Tuttavia, è sempre consigliabile seguire una dieta sana ed equilibrata durante il trattamento per favorire la salute venosa e il benessere generale.




Il Daflon può essere utilizzato per la prevenzione delle vene varicose?


Il Daflon può essere utilizzato per aiutare a prevenire le vene varicose in persone a rischio, come quelle con una storia familiare di vene varicose o che trascorrono molto tempo in piedi o seduti. Tuttavia, è importante discutere con un medico prima di utilizzarlo per scopi preventivi.




Quali precauzioni dovrebbero essere prese durante l'assunzione di Daflon?


Alcune precauzioni includono la consultazione con un medico prima dell'uso, specialmente se si sta assumendo altri farmaci o si hanno condizioni mediche preesistenti. Inoltre, è importante seguire attentamente le istruzioni del medico per la dose e la durata del trattamento.




Cosa fare in caso di sovradosaggio di Daflon?


In caso di sovradosaggio accidentale di Daflon, è importante cercare immediatamente assistenza medica. I sintomi di sovradosaggio possono includere nausea, vomito o altri disturbi gastrointestinali.




Il Daflon è disponibile in diverse forme di dosaggio?


Sì, il Daflon è disponibile in diverse forme di dosaggio, tra cui compresse e polvere per soluzione orale. La forma di dosaggio prescritta dipenderà dalla condizione trattata e dalle esigenze individuali del paziente.




Il Daflon può essere utilizzato per trattare le vene varicose in gravidanza?


Il Daflon non è raccomandato durante la gravidanza, a meno che il medico non ritenga che i benefici superino i rischi potenziali. In generale, si cercano approcci terapeutici meno invasivi durante la gravidanza.




Il Daflon può causare dipendenza?


No, il Daflon non è noto per causare dipendenza. È un farmaco che viene utilizzato per il trattamento di condizioni specifiche sotto la supervisione di un medico e non è associato a un potenziale abuso.




👉Ulteriori informazioni sul prodotto sono disponibili consultando il: riassunto delle caratteristiche del prodotto.

Fonte dell'articolo: Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco).

Tutte le informazioni contenute in questo articolo sono fornite a solo scopo informativo, in nessun caso costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Come specificato in ogni articolo se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.
Attenzione: i foglietti illustrativi potrebbero essere incompleti e/o non aggiornati. Per qualsiasi informazione più approfondita sul medicinale consultare il medico.

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici