3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

Neo optalidon « - Foglietto Illustrativo

NEO-OPTALIDON 200 mg + 125 mg + 25 mg compresse rivestite


1. Che cos’è Neo-Optalidon e a cosa serve
2. Cosa deve sapere prima di prendere Neo-Optalidon
3. Come prendere Neo-Optalidon
4. Possibili effetti indesiderati
5. Come conservare Neo-Optalidon
6. Contenuto della confezione e altre informazioni

 

1.Che cos’è Neo-Optalidon e a cosa serve


Neo-Optalidon è un medicinale contenente tre principi attivi, il paracetamolo e il propifenazone, che riducono la febbre e il dolore, e la caffeina che è un componente classico di questo tipo di associazioni.
Questo medicinale viene usato per il trattamento sintomatico del dolore (esempio mal di testa, dolore ai denti, ai nervi, dolore mestruale) e della febbre.
Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio dopo 3 giorni di trattamento.


2. Cosa deve sapere prima di prendere Neo-Optalidon


Non prenda Neo-Optalidon se:

  • è allergico al paracetamolo, al propifenazone, alla caffeina o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
  • è allergico ad altre sostanze simili dal punto di vista chimico, ad esempio altri antiinfiammatori appartenenti alla stessa classe (es. para-aminofenoli, pirazoloni);
  • soffre di alcune patologie del sangue quali:

- granulocitopenia ( diminuzione del numero di alcune cellule del sangue);
- porfirie intermittenti (malattie con alterazioni di alcuni enzimi);
- insufficienza di un enzima chiamatoglucosio-6-fosfato deidrogenasi (malattia nota come favismo o malattia delle fave, che causa una diminuzione dei globuli rossi);
- grave anemia emolitica (malattia che distrugge i globuli rossi);

  • soffre di insufficienza epatocellulare (insufficiente funzione delle cellule del fegato) o dei reni;
  • è in gravidanza o sta allattando con latte materno (vedere “Gravidanza e allattamento”).

Neo-Optalidon non deve essere somministrato a bambini di età inferiore a 12 anni,perché contiene caffeina.

 

Avvertenze e precauzioni


Faccia ATTENZIONE a non utilizzare Neo-Optalidon a dosi elevate o per lungo tempo, o contemporaneamente ad altri farmaci contenenti paracetamolo, poichépossono verificarsi reazioni avverse, anche gravi, soprattutto a carico del fegato, del rene e del sangue (vedere “Altri medicinali e Neo-Optalidon” e paragrafo 4. Possibili effetti indesiderati)

 

Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Neo-Optalidon, in particolare se:

  • ha disturbi del sangue o problemi al fegato o ai reni;
  • ha l’asma o un’infiammazione del naso che dura da più di 12 settimane (rinite cronica);
  • ha un’orticaria cronica (eruzione cutanea caratterizzata dalla presenza di rigonfiamenti (pomfi) pruriginosi che dura da 6-12 settimane);
  • se sta assumendo altri farmaci contro l’infiammazione (vedere “Altri medicinali e Neo-Optalidon”); in questi casi si sconsiglia l’uso di Neo-Optalidon.

 

Sospenda il trattamento con Neo-Optalidon e consulti il medico:

  • in caso di comparsa di febbre, poiché la terapia con Neo-Optalidon potrebbe non essere adatta alla sua condizione;
  • se ha dolore al torace (angina), o nota alterazioni della pelle o delle mucose, o qualsiasi altro segno di reazione allergica (vedere paragrafo 4. Possibili effetti indesiderati).

 

Questa medicinale può influenzare i risultati di alcune analisi di laboratorio, come i test per la misurazione nel sangue dell’acido urico (uricemia) e della glicemia (glicemia).

 

Bambini


Neo-Optalidon non deve essere somministrato a bambini di età inferiore a12 anni, perché contiene caffeina.

 

Altri medicinali e Neo-Optalidon


Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale, poiché la somministrazione contemporanea di più farmaci può influenzare il loro assorbimento e quindi l’efficacia; inoltre ciò potrebbe aumentare il rischio di avere gravi reazioni avverse.

 

In particolare informi il medico se sta assumendo:

  • farmaci ipoglicemizzanti (che riducono i livelli di zucchero nel sangue) quali acetoesamide,
    clorpropamide, tolbutamide;
  • farmaci anticoagulanti quali warfarin(che fluidificano il sangue);
  • cloramfenicolo (contro le infezioni) e zidovudina (contro i virus);
  • rifampicina (per la cura della tubercolosi);
  • cimetidina (per l’ulcerapeptica);
  • fenitoina, lamotrigina, glutetimmide, fenobarbital, carbamazepina (contro l’epilessia);
  • FANS ed oppioidi (farmaci contro il dolore);
  • etinilestradiolo (contenuto in molte pillole anticoncezionali);
  • farmaci che influenzano lo svuotamento gastrico (esempio propantelina, metoclopramide, domperidone);
  • altri farmaci contenenti paracetamolo.

 

Se sta assumendo qualcuno dei farmaci sopraelencati, il suo medico le consiglierà cosa fare.

 

Neo-Optalidon con cibi, bevande e alcol


Non assuma Neo-Optalidon con alcol poiché ciò potrebbe interferire con il suo trattamento e/o aumentare il rischio di eventi avversi a carico del fegato.
Neo-Optalidon contiene caffeina. In dosi elevate, la caffeina può provocare: eccitazione, difficoltà ad addormentarsi (insonnia), tremore dei muscoli, vomito, aumento della diuresi, alterazioni o aumento dei battiti cardiaci (extrasistolia o tachicardia), macchie nere nel campo visivo (scotomi). Faccia attenzione a non assumere troppe bevande contenti caffeina e/o teina, durante il trattamento con Neo-Optalidon.

 

Gravidanza e allattamento


Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale.
Non prenda Neo-Optalidon se è in gravidanza o se sta allattando con latte materno (vedere “Non prenda Neo-Optalidon se”)

 

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari


Neo-Optalidon può causare vertigini. Faccia particolare attenzione prima di mettersi alla guida di veicoli o di usare macchinari.

 

Neo-Optalidon contiene:

  • saccarosio: se il medico le ha diagnosticato una intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicinale;
  • olio di arachidi idrogenato: non lo usi se è allergico alle arachidi o alla soya.


3. Come prendere Neo-Optalidon


Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico, o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico oil farmacista.
La dose raccomandata è di 1-2 compresseal giorno, da assumere con abbondante acqua, o altri liquidi, e a stomaco pieno.
La dose massima è di 4 compresse al giorno.Non superare le dosi consigliate.
Non prenda il medicinale per oltre 3 giorni consecutivi. Dopo 3 giorni di trattamento senza risultati, se il disturbo si presenta ripetutamente o se nota un qualsiasi cambiamento delle sue caratteristiche, consulti il medico.

 

Anziani


E’ opportuno attenersi ai dosaggi minimi sopra indicati: 1 compressa, 1 volte al giorno, salvo diversa indicazione del medico.

 

Bambini


Neo-Optalidon non deve essere somministrato a bambini di età inferiore a 12 anni, perché contiene caffeina.

 

Se dimentica di prendere Neo-Optalidon


Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della compressa.

 

Se prende più Neo-Optalidon di quanto deve


Potrebbero verificarsi convulsioni o problemi al fegato.
Inoltre a causa della presenza di caffeina, dosi elevate di questo medicinale possono causare eccitazione, insonnia, tremore muscolare, nausea, vomito, aumento della diuresi, alterazioni o aumento dei battiti cardiaci (extrasistolia o tachicardia), macchie nere nel campo visivo (scotomi).
Se prende più Neo-Optalidon di quanto deve, avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.


4. Possibili effetti indesiderati


Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Interrompa l’assunzione di Neo-Optalidon e si rivolga al medico, se verifica una delle seguenti condizioni:

  • eruzioni cutanee, arrossamenti, prurito con macchie sulla cute (orticaria), gonfiore del viso, degli occhi, delle labbra, difficoltà a respirare (edema della laringe o asma), grave reazione allergica(shock anafilattico);

  • gravi eruzioni cutanee con arrossamento e/o formazione di vesciche (es. eritema multiforme, Sindrome di Steven-Johnson, necrolisi epidermica tossica);

 

Informi il medico se ha i seguenti effetti indesiderati:

  • alterazioni delle cellule del sangue: trombocitopenia (diminuzione delle piastrine),
    leucopenia(diminuzione dei globuli bianchi), agranulocitosi (notevole riduzione dei granulociti), anemia (diminuzione dei globuli rossi);
  • infiammazione del fegato (epatiti) ed alterazioni della sua funzionalità;
  • infiammazione del rene (nefrite interstiziale), ed alterazioni della sua funzionalità (insufficienza renale), sangue nelle urine (ematuria), assenza di diuresi (anuria);
  • disturbi allo stomaco o all’intestino;
  • vertigini.

 

Segnalazione degli effetti indesiderati


Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga almedico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo “www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili”.
Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.


5. Come conservare Neo-Optalidon


Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.
Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.
Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.
Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.


6. Contenuto della confezione e altre informazioni


Cosa contiene Neo-Optalidon


I principi attivi sono: paracetamolo, propifenazone e caffeina.
Una compressa contiene: 200 mg di paracetamolo, 125 mg di propifenazone e 25 mg di caffeina.
Gli altri componenti sono: idrossipropilcellulosa; olio di dimetilsilicone; crospovidone; olio vegetale idrogenato; magnesio stearato; titanio diossido; olio di arachidi idrogenato; silice precipitata; macrogol 6000; povidone; saccarosio; acido stearico; talco; cellulosa microcristallina; alcool cetilico; eritrosina (E 127); gomma arabica.

 

Descrizione dell’aspetto di Neo-Optalidon e contenuto della confezione


Neo-Optalidon è disponibile in confezione da 8 compresse rivestite confezionate in blister PVC opaco/alluminio.

 

Questo foglio illustrativo è stato aggiornato il:

Documento reso disponibile da AIFA il 29/04/2021.


👉Ulteriori informazioni sul prodotto  sono disponibili consultando il riassunto delle caratteristiche del prodotto


Fonte dell'articolo: Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco)

Tutte le informazioni contenute in questo articolo sono fornite a solo scopo informativo, in nessun caso costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Come specificato in ogni articolo se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.



Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici