3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

Abiostil « - Foglietto Illustrativo

Abiostil unguento nasale







Indice del foglietto illustrativo:

1.
Che cos’è Abiostil e a che cosa serve
2.
Cosa deve sapere primadi usare Abiostil
3.
Come usare Abiostil
4.
Possibili effetti indesiderati
5.
Come conservare Abiostil
6.
Contenuto della confezione e altre informazioni

 



1. Che cos’è Abiostil e a che cosa serve

 

A cosa serve Abiostil? Perchè si usa?


Abiostil
contiene neomicina, un antibiotico aminoglicosidico utilizzato contro le infezioni causate da alcuni batteri, sostanze balsamiche (eucaliptolo, pino silvestre essenza, canfora, mentolo anche denominate derivati terpenici) e clorobutanolo, che è un disinfettante.
Questo medicinale è usato nel trattamento locale delle infezioni batteriche del naso e della gola.
Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio dopo 3 giorni.




2. Cosa deve sapere prima di usare Abiostil



Quando non deve assumere Abiostil


Non usi Abiostil



  • se è allergico ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
  • nei bambini fino ai 30 mesi di età;
  • nei bambini che soffrono di epilessia o predisposti alle convulsioni (contrazioni violente e involontarie dei muscoli) legate alla febbre;
  • nei bambini che hanno avuto episodi di spasmo dei muscoli della gola o convulsioni, anche se di età superiore ai 30 mesi.

 

 


Avvertenze e precauzioni nell'uso di Abiostil

 

Cosa deve sapere prima di prendere Abiostil


Si rivolga al medico o al farmacista prima di usare Abiostil.
Questo prodotto contiene sostanze chiamate derivati terpenici che, in dosi eccessive, possono provocare disturbi come contrazioni violente e involontarie dei muscoli (convulsioni) in neonati e bambini.
Non usare questo medicinale per più di 3 giorni senza il parere del medico, per evitare che alcune sostanze contenute in questo medicinale, i derivati terpenici, si possano accumulare nel suo corpo e nel suo cervello.
L’uso prolungato dei prodotti per uso topico (locale) può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione (eccessiva reazione dell’organismo a sostanze estranee con cui è venuto in contatto) e può causare sviluppo di infezioni non sensibili alla Neomicina.
In tal caso interrompere il trattamento e consultare il medico per iniziare una terapia adatta.
Non superare la dose raccomandata (vedere paragrafo 3 “Se usa più Abiostil di quanto deve” e paragrafo 4 “Effetti indesiderati”).
Il prodotto è solo per uso esterno e quindi NON deve essere ingerito.
Evitare il contatto con gli occhi. Se si dovesse verificare un contatto accidentale, si consiglia di lavare abbondantemente gli occhi con acqua, fino ad eliminare gli eventuali residui di unguento nasale. Lavare le mani dopo l’uso.
Il prodotto è potenzialmente infiammabile, tenere lontano dalle fiamme.

 

 


Uso di Abiostil nei bambini

 

Questo medicinale NON deve essere usato nei bambini sotto i 30 mesi di età e nei bambini con una storia di epilessia o predisposti alle convulsioni (contrazioni violente e involontarie dei muscoli) legate alla febbre.
Nei bambini che hanno avuto episodi di spasmo dei muscoli della gola o convulsioni deve essere usato con precauzione, anche se di età superiore ai 30 mesi (vedere paragrafo 2 “Non usi Abiostil”).

 

 


Altri medicinali e Abiostil

 

Quali medicinali o alimenti possono influenzare l'effetto di Abiostil o esserne influenzati?


Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.




Abiostil non deve essere usato:



  • insieme ad altri prodotti (medicinali o cosmetici) che contengano derivati terpenici (come per esempio: canfora, cineolo, niaouli, timo selvatico, terpineolo, terpina, citrale, mentolo e oli essenziali di aghi di pino, eucalipto e trementina) indipendentemente dalla via di somministrazione (orale, rettale, cutanea, nasale o inalatoria).
  • se è allergico ad altri antibiotici appartenenti alla classe degli aminoglucosidici (quali ad esempio kanamicina, gentamicina, framicetina), perché potrebbe essere allergico anche ad Abiostil.

 

 


Uso di Abiostil durante la gravidanza e l'allattamento

 

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di usare questo medicinale.

 



Uso di Abiostil in gravidanza

 

Abiostil non è raccomandato durante la gravidanza e in donne in età fertile che non usano metodi per evitare la gravidanza. Nelle donne in stato di gravidanza il medicinale va usato solo in caso di effettiva necessità e sotto diretto controllo medico.

 



Uso di Abiostil durante l'allattamento

 

Abiostil non è raccomandato durante l’allattamento. Vi sono informazioni insufficienti sull’escrezione di neomicina solfato, eucaliptolo, pino silvestre essenza, canfora, mentolo, clorobutanolo nel latte materno.




Guida di veicoli e utilizzo di macchinari quando si assume Abiostil

 

Abiostil non altera la capacità di guidare veicoli o di utilizzare macchinari.






3.
Come usare Abiostil

 

Come prendere Abiostil: modo, dose e tempo di somministrazione


Usi Abiostil seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.
Non superi la dose raccomandata.

La dose raccomandata di Abiostil è la quantità sufficiente per formare un sottile strato che ricopra la mucosa nasale, da applicare tre o quattro volte al giorno o secondo prescrizione medica.

 

 


Modo di somministrazione di Abiostil

 

Introdurre l’unguento in ciascuna narice inclinando la testa lateralmente prima da un lato, poi dal lato opposto.

 

 


Durata del trattamento con Abiostil

 

Il trattamento non deve superare i 3 giorni (vedere anche paragrafo 2 “Avvertenze e precauzioni”) o secondo prescrizione medica.

 

 


Se usa più Abiostil più di quanto deve

 

In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di Abiostil nei bambini avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.
Nei bambini può presentarsi il rischio di disturbi neurologici. Questi sintomi richiedono l’adozione di misure d’urgenza adeguate, pertanto, si rivolga al più vicino ospedale portando con sé questo foglio.




4. Possibili effetti indesiderati di Abiostil

 

Quali sono gli effetti collaterali di Abiostil?


Come tutti i medicinali, Abiostil può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.




I seguenti effetti indesiderati sono stati osservati con Abiostil:

 

Con l’uso di dosi maggiori di quelle indicate, nei bambini possono verificarsi contrazioni violente e involontarie dei muscoli (convulsioni) a causa della presenza delle sostanze balsamiche del prodotto (vedere anche paragrafo 2 “Avvertenze e precauzioni”).
Sono possibili effetti sul sistema immunitario come reazioni di ipersensibilità, sensibilizzazione della pelle.
E’ possibile che si manifestino segni di una eccessiva reazione dell’organismo alle sostanze contenute nel prodotto come eruzioni cutanee, bruciore e prurito.
Per trattamenti prolungati si possono produrre effetti tossici a carico dell’udito o dei reni connessi con l'uso dell’antibiotico contenuto nel prodotto (neomicina).
Infezioni batteriche o fungine non sensibili alla neomicina.

 

 


Segnalazione degli effetti indesiderati di Abiostil

 

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.




5. Come conservare Abiostil

 

Indicazioni per la corretta conservazione di Abiostil


Conservi Abiostil fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.
Abiostil non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.
Non usi Abiostil dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola dopo “Scad.”. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.
Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.




6. Contenuto della confezione e altre informazioni



Principio attivo ed eccipienti di Abiostil


Cosa contiene Abiostil?



Neomicina Solfato pari a Neomicina Base 0,50 g, Eucaliptolo 1,60 g, Pino silvestre essenza 0,025 g, Canfora 0,20 g, Mentolo 0,20 g, Clorobutanolo 0,50 g.

 

I principi attivi sono: neomicina solfato , eucaliptolo, pino silvestre, canfora, mentolo, cloro butanolo.
Gli altri componenti sono: Silice precipitata, Paraffina liquida, vaselina bianca.

 

 


Descrizione dell’aspetto di Abiostil e contenuto della confezione

 

Abiostil si presenta come un tubetto serigrafato con un applicatore nasale.

 



Questo foglio illustrativo è stato aggiornato il:

 

Documento reso disponibile da AIFA il 30/08/2019.


👉Ulteriori informazioni sul prodotto  sono disponibili consultando il riassunto delle caratteristiche del prodotto.


Fonte dell'articolo: Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco).

Tutte le informazioni contenute in questo articolo sono fornite a solo scopo informativo, in nessun caso costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Come specificato in ogni articolo se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.
Attenzione: i foglietti illustrativi potrebbero essere incompleti e/o non aggiornati. Per qualsiasi informazione più approfondita sul medicinale consultare il medico.

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici