3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Yogurt -

Scopri tutti i segreti dello yogurt: dai nutrienti essenziali ai benefici per la salute, fino alle possibili controindicazioni.

YOGURT

 


1.
Descrizione e origini dello Yogurt
2. Tipi di Yogurt
3. Benefici e controindicazioni dello Yogurt
4. Proprietà nutrizionali dello Yogurt
5.
Ricetta con lo yogurt: "Muffin allo Yogurt e Mirtilli - Morbidi e Deliziosi"
6. Domande frequenti sullo Yogurt





1. Descrizione e origini dello Yogurt



Che cos'è lo Yogurt?


Lo yogurt è un alimento derivante dal latte, dalla consistenza cremosa e sapore acidulo. È ottenuto dalla coagulazione e acidificazione del latte ad opera di particolari fermenti: lo Streptococcusthermophilus e il Lactobacillusbulgaricus. Viene spesso arricchito con altri fermenti, come il Lactobacillusacidophilus e il Lactobacillusbifidus, che rafforzano e completano l’azione dei primi.



Quali sono le origini dello Yogurt?



Le origini di questo alimento, molto diffuso nella vita quotidiana, sono molto antiche ed incerte.

Si ritiene che, già nel VI secolo a.C., delle tribù nomadi delle regioni montuose dell'Asia centrale, come i Mongoli e i Turchi, abbiano scoperto lo yogurt mentre trasportavano il latte in sacche di pelle di animali. Il calore e l'agitazione causati dal viaggio avrebbero portato alla fermentazione del latte, diventando molto più denso e subendo una trasformazione chimica il cui risultato è l'alimento che noi oggi chiamiamo yogurt.
Una volta compreso che questo nuovo alimento così ottenuto presentava anche effetti benefici per la salute dell’uomo, si pensa che i pastori nomadi abbiano iniziato a produrlo intenzionalmente, esportando l'uso a scopo alimentare presso altri popoli con cui entrarono in contatto con le prime migrazioni.
Dai paesi arabi, lo yogurt è così giunto ai popoli che si affacciavano sul bacino del Mediterraneo come Fenici ed Egizi, che contribuirono alla sua diffusione fino a farlo giungere a Greci e Romani. Nell'antica Grecia e a Roma, lo yogurt era considerato un alimento nutriente e veniva consumato per i suoi benefici per la salute. I Greci antichi spesso lo servivano con miele e frutta, e lo chiamavano "zygos," che significa "giogo," poiché veniva spesso fatto fermentare in gioghi di legno.
Lo yogurt, però, come lo conosciamo noi è stato realizzato grazie agli studi effettuati agli inizi del XX secolo da due importanti esponenti del mondo scientifico: il microbiologo bulgaro StamenGrigorov che si interessò ai batteri responsabili della trasformazione e identificò il bacillo che chiamò bulgaricus e che oggi è noto come Lactobacillusbulgaricus; e il biologo russo Mečnikov, premio Nobel per la Medicina nel 1908 grazie ai suoi studi sulla fagocitosi, individuò nello yogurt e nel kefir (bevanda fermentata simile allo yogurt e leggermente alcolica) alcuni dei motivi della longevità delle popolazioni del Caucaso.
Da allora lo yogurt si è diffuso in tutta Europa e ad oggi viene prodotto per lo più in grandi impianti industriali, con l'impiego di colture microbiche selezionate, ma esiste anche la possibilità di produrlo in casa con, o senza, l'ausilio delle "yogurtiere".




2. Tipi di Yogurt



Quali sono le principali varietà di Yogurt?


Ci sono diverse varietà di yogurt, ognuna delle quali ha le sue caratteristiche distintive. Di seguito le principali:



1) Yogurt naturale bianco:
è lo yogurt classico, puro senza aggiunta di ulteriori ingredienti che a sua voltasi classifica in:


- Yogurt bianco intero
, prodotto dal latte intero e per questo si presenta ricco di grassi e intenso nel sapore.


- Yogurt bianco parzialmente scremato
viene ricavato dal latte parzialmente scremato, raggiungendo una percentuale di grassi inferiore rispetto allo yogurt bianco intero.


- Yogurt bianco magro
, viene prodotto dal latte scremato, vale a dire un tipo di latte con un apporto minimo di grassi.




2) Yogurt greco:
caratterizzato da consistenza più compatta e il sapore leggermente più intenso rispetto allo yogurt bianco naturale. Questo tipo di yogurt si ricava dalla lavorazione del latte che prevede un processo diverso, caratterizzato da tre fasi anziché le due richieste dallo yogurt bianco. Questo passaggio in più che prevede una terza filtrazione, lo rende più proteico, più consistente e meno zuccherato perché nel liquido di terza filtrazione viene perso il lattosio avanzato.

Come per lo yogurt bianco, è possibile produrre lo yogurt greco in versione scremata o con pochi grassi. Possiamo trovarlo anche alla frutta.



3) Yogurt alla frutta:
è uno yogurt bianco a cui viene aggiunta la frutta in diverse modalità, frullata, concentrata, in pezzi, come composta o marmellata, miscelata al miele, liofilizzata e in altri modi ancora. Questo yogurt, oltre a contenere lo zucchero dei vegetali, contiene molti zuccheri aggiunti e additivi, sarebbe pertanto da limitarne il consumo.




4) Yogurt aromatizzato
: viene addizionato con zucchero, frutta o aromi per conferire sapore dolce. 




5) Skyr:
molto simile allo yogurt, ma con caratteristiche differenti. Lo skyr è un latte fermentato di origine islandese, che deriva dalla cagliatura del latte vaccino scremato e dalla successiva aggiunta di fermenti. Ha un elevato contenuto di proteine e valori nutrizionali vicini a quelli dello yogurt greco.




6)
Kefir: molto simile allo yogurt, è originario dell’Europa orientale, in particolare della zona del Caucaso. In questo caso, il latte viene fermentato grazie ai “granuli di kefir”, un concentrato di batteri e lieviti. Il kefir può essere usato per preparare smoothie, pancake, plumcake e biscotti.




7) Yogurt di soia:
rappresenta una valida alternativa allo yogurt comune. Si caratterizza per essere ottenuto dalla fermentazione del latte di soia con l’aggiunta di diversi batteri. Oltre ad essere utilizzato da chi segue un’alimentazione vegana, lo yogurt vegetale si rivela molto utile per chi presenta una forte intolleranza al lattosio o allergie alle proteine del latte.Dal punto di vista nutrizionale è un buono yogurt che, essendo di origine vegetale, ha un apporto di grassi quasi nullo, e una buona fonte di proteine, vitamine e minerali.  Anche in questo caso, però, valgono le stesse regole dello yogurt tradizionale, bisogna fare attenzione se vengono aggiunti frutta, zuccheri e additivi vari, altrimenti la qualità del prodotto cala drasticamente.

 




3. Benefici e controindicazioni dello Yogurt



Quali sono i benefici dello Yogurt? A cosa fa bene lo Yogurt?


Lo yogurt è un alimento ricco di nutrienti che offre numerosi benefici per la salute, quali:



1) Ricco di nutrienti: lo yogurt è una buona fonte di proteine di alta qualità, calcio, vitamina D, vitamine del gruppo B (come la riboflavina e la vitamina B12) e minerali essenziali come il potassio e il magnesio.


2) Salute intestinale
: lo yogurt contiene probiotici, batteri benefici per l'intestino, che possono migliorare l'equilibrio della flora intestinale e promuovere la digestione. Questi probiotici possono aiutare a ridurre i sintomi di disturbi gastrointestinali come la diarrea e il gonfiore.



3) Facilita la digestione del lattosio
: per le persone con intolleranza al lattosio, lo yogurt può essere meglio tollerato rispetto al latte, poiché i batteri lattici presenti nello yogurt aiutano a digerire il lattosio.



4) Miglioramento della salute ossea
: lo yogurt è una fonte eccellente di calcio, essenziale per la salute delle ossa e dei denti. Il consumo di yogurt può contribuire a prevenire l'osteoporosi e rafforzare la densità ossea.



5) Sistema immunitario più forte
: i probiotici nello yogurt possono sostenere il sistema immunitario, aiutando il corpo a combattere infezioni e malattie.



6) Salute cardiaca
: il consumo di yogurt può essere associato a un minor rischio di malattie cardiovascolari. Le sue componenti, come il calcio, il potassio e i probiotici, possono contribuire a regolare la pressione sanguigna e migliorare la salute delle arterie.



7) Pelle sana
: il contenuto di vitamina B nel latte può contribuire a una pelle sana, mentre i probiotici possono contribuire a ridurre i problemi di pelle infiammata come l'acne.



8) Migliora la salute mentale
: Alcune ricerche suggeriscono che i probiotici presenti nello yogurt possano avere un impatto positivo sulla salute mentale, riducendo l'ansia e migliorando l'umore.
La scelta migliore dal punto di vista nutrizionale ricade sullo yogurt bianco, a cui si può aggiungere sul momento frutta fresca tagliata a pezzi o della frutta secca.




Quali sono le controindicazioni al consumo di Yogurt? Quando non mangiare lo yogurt?



Lo yogurt è generalmente considerato sicuro e benefico per la salute per la maggior parte delle persone. Tuttavia, alcune persone possono avere reazioni avverse o controindicazioni legate al consumo di yogurt:


Intolleranza al lattosio: le persone con intolleranza al lattosio possono avere difficoltà a digerire il lattosio presente nello yogurt. Tuttavia, molte persone con intolleranza al lattosio possono tollerare piccole quantità di yogurt, poiché i batteri lattici presenti nello yogurt possono aiutare a digerire il lattosio. Lo yogurt senza lattosio è un'alternativa per coloro che hanno una grave intolleranza al lattosio.


Allergie al latte
: le persone con allergie al latte dovrebbero evitare completamente il consumo di yogurt, in quanto potrebbe causare reazioni allergiche potenzialmente gravi. Le allergie al latte sono diverse dall'intolleranza al lattosio.



Reazioni allergiche ai componenti aggiunti
: Alcuni yogurt aromatizzati possono contenere ingredienti aggiunti come frutta, frutta secca, aromi artificiali o conservanti. Le persone con allergie alimentari o sensibilità a questi ingredienti dovrebbero leggere attentamente le etichette dei prodotti.



Eccesso di fermenti lattici
: consumare quantità eccessive di yogurt con probiotici o fermenti lattici può causare disagio gastrointestinale come gonfiore o diarrea in alcune persone sensibili. È consigliabile iniziare con quantità moderate e aumentare gradualmente l'assunzione se si è sensibili.




Prima di apportare cambiamenti significativi alla tua dieta o di includere nuovi alimenti come lo yogurt, è sempre consigliabile consultare un professionista della salute, specialmente se hai condizioni mediche specifiche o allergie alimentari.




Banner dell'E-commerce di Leaderfarma





4. Proprietà nutrizionali dello Yogurt

 

Calorie yogurt bianco intero? Calorie yogurt bianco magro? Calorie yogurt greco bianco? Calorie yogurt di soia bianco?
Grassi yogurt bianco intero? Grassi yogurt bianco magro? Grassi yogurt greco bianco? Grassi yogurt di soia bianco? Quanto zucchero ha lo yogurt intero?Quanto zucchero ha lo yogurt magro? Quanto zucchero ha lo yogurt greco? Quanto zucchero ha lo yogurt di soia?



Composizione chimica e valore energetico per 100g di yogurt bianco intero, yogurt bianco magro, yogurt bianco greco e yogurt bianco di soia.

Nutriente

Yogurt Bianco Intero

Yogurt Bianco Magro

Yogurt Greco bianco

Yogurt di Soia bianco

Calorie

61 kcal

38 kcal

97 kcal

33 kcal

Proteine

3,47 g

4,03 g

5,87 g

3,39 g

Grassi totali

3,25 g

0,4 g

5,68 g

1,54 g

- Grassi saturi

2,03 g

0,26 g

3,59 g

0,24 g

- Grassi monoinsaturi

/

0,1 g

1,56 g

0,29 g

- Grassi polinsaturi

/

0,01 g

0,24 g

0,66 g

Carboidrati

4,66 g

5,87 g

3,88 g

1,51 g

- Zuccheri

4,66 g

5,87 g

3,88 g

0,9 g

Fibra alimentare

0 g

0 g

0 g

0,6 g

Calcio

110 mg

110 mg

110 mg

120 mg

Vitamina D

0,1 µg

0,1 µg

0,3 µg

0,75 µg

Vitamina B12

0,51 µg

0,49 µg

0,42 µg

0,38 µg

Ferro

0,05 mg

0,03 mg

0,05 mg

0,56 mg

Potassio

155 mg

183 mg

141 mg

111 mg





5. Ricetta con lo yogurt



"Muffin allo Yogurt e Mirtilli - Morbidi e Deliziosi"



Questi muffin allo yogurt e ai mirtilli sono un connubio perfetto tra la cremosità dello yogurt e la dolcezza dei mirtilli. Con una consistenza soffice e un sapore irresistibile, sono ideali per iniziare la giornata con una carica di energia e gusto.



Foto della ricetta pronta dei Muffin allo Yogurt e Mirtilli



Muffin allo Yogurt e Mirtilli: Ingredienti per la preparazione della Ricetta



- 1 tazza (240 g) di yogurt greco naturale;
- 2 uova;
- 100 g di zucchero;
- 60 ml di olio vegetale;
- 1 bustina di vanillina;
- 180 g di farina;
- 1 cucchiaino di lievito in polvere;
- 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio;
- un pizzico di sale;
- 150 g di mirtilli freschi o surgelati.




Muffin allo Yogurt e Mirtilli: Istruzioni per la preparazione della Ricetta



1. Preriscalda il forno a 180°C e prepara una teglia per muffin con pirottini di carta o unta con olio.

2.
In una ciotola, mescola lo yogurt greco, le uova, lo zucchero, l'olio e l'estratto di vaniglia fino a ottenere un composto omogeneo.


3.
In un'altra ciotola, setaccia la farina, il lievito in polvere, il bicarbonato di sodio e il sale. Aggiungi gradualmente gli ingredienti secchi al composto di yogurt e mescola fino a quando tutti gli ingredienti sono ben incorporati.


4.
Delicatamente, aggiungi i mirtilli all'impasto e mescola con attenzione per distribuirli uniformemente.


5.
Riempi i pirottini per muffin con l'impasto fino a circa 3/4 della capacità.


6.
Inforna i muffin nel forno preriscaldato per circa 20-25 minuti o fino a quando saranno dorati e uno stecchino inserito nel centro ne verrà fuori pulito.


7.
Lascia raffreddare i muffin sulla griglia per qualche minuto prima di gustarli. Possono essere serviti caldi o a temperatura ambiente.




Questi muffin allo yogurt e ai mirtilli sono un piacere per il palato e un'ottima scelta per una colazione o uno spuntino nutriente. Grazie allo yogurt, saranno incredibilmente morbidi e deliziosi. Goditi la combinazione perfetta di yogurt cremoso e dolci mirtilli in ogni morso!




6. Domande frequenti sullo Yogurt




Cos'è lo Yogurt?


Lo yogurt è un prodotto lattiero-caseario ottenuto dalla fermentazione del latte tramite batteri specifici, noti come fermenti lattici. È un alimento ricco di nutrienti essenziali come proteine, calcio, vitamine del gruppo B e probiotici, che supportano la salute digestiva.




Quali sono i benefici dello Yogurt?


I benefici dello yogurt includono il miglioramento della digestione grazie ai probiotici, il rafforzamento delle ossa grazie al contenuto di calcio, e il supporto del sistema immunitario. Inoltre, lo yogurt può aiutare a mantenere un peso corporeo sano e a ridurre il rischio di alcune malattie croniche.




Quali sono le proprietà nutrizionali dello Yogurt?


Lo yogurt è una fonte eccellente di proteine di alta qualità, calcio, vitamine B2 e B12, potassio e magnesio. I probiotici presenti nello yogurt supportano la salute dell'intestino e possono migliorare la flora intestinale.




Quali sono le controindicazioni dello Yogurt?


Le controindicazioni dello yogurt includono possibili reazioni allergiche nei soggetti intolleranti al lattosio o allergici alle proteine del latte. Alcuni tipi di yogurt possono contenere zuccheri aggiunti, che possono influire negativamente sulla salute se consumati in eccesso.




Qual è il miglior tipo di Yogurt da scegliere?


Il miglior tipo di yogurt da scegliere è quello naturale senza zuccheri aggiunti e con un alto contenuto di probiotici. Lo yogurt greco è particolarmente apprezzato per il suo alto contenuto proteico e la sua consistenza cremosa.




Lo Yogurt fa bene alla dieta?


Sì, lo yogurt fa bene alla dieta. È un alimento versatile che può essere consumato a colazione, come spuntino o come ingrediente in varie ricette. Grazie al suo contenuto di proteine e probiotici, lo yogurt può aiutare a mantenere un peso corporeo sano e a migliorare la salute intestinale.




Come fare lo Yogurt in casa?


Fare lo yogurt in casa è semplice. Basta riscaldare il latte fino a circa 45°C, aggiungere un cucchiaio di yogurt con fermenti lattici vivi, mescolare bene e lasciare fermentare il composto in un ambiente caldo per 6-12 ore. Il risultato sarà un yogurt fresco e naturale.




Lo Yogurt può aiutare a migliorare la digestione?


Sì, lo yogurt può migliorare la digestione grazie ai probiotici che aiutano a mantenere l'equilibrio della flora intestinale. I probiotici possono alleviare sintomi come il gonfiore e migliorare la regolarità intestinale.




Qual è la differenza tra Yogurt greco e Yogurt normale?


La differenza tra yogurt greco e yogurt normale sta nella consistenza e nel contenuto proteico. Lo yogurt greco è più denso e cremoso perché viene filtrato per rimuovere il siero, il che aumenta il contenuto proteico e riduce il contenuto di lattosio rispetto allo yogurt normale.




Lo Yogurt è adatto per le persone intolleranti al lattosio?


Lo yogurt può essere adatto per le persone intolleranti al lattosio poiché i probiotici possono aiutare a digerire il lattosio. Tuttavia, è importante scegliere yogurt con fermenti lattici vivi e verificare la tolleranza individuale. In alternativa, esistono yogurt senza lattosio sul mercato.




Lo Yogurt è adatto per i bambini?


Sì, lo yogurt è adatto per i bambini e può essere un'ottima fonte di nutrienti essenziali come calcio e proteine. Tuttavia, è consigliabile scegliere yogurt senza zuccheri aggiunti e con fermenti lattici vivi per massimizzare i benefici per la salute.




Quanto Yogurt si dovrebbe mangiare al giorno?


La quantità ideale di yogurt da consumare al giorno varia in base alle esigenze individuali, ma generalmente si consiglia di mangiare una o due porzioni al giorno. Una porzione corrisponde a circa 150-200 grammi di yogurt.




Quali sono i migliori Yogurt per la perdita di peso?


I migliori yogurt per la perdita di peso sono quelli a basso contenuto di grassi o senza grassi, senza zuccheri aggiunti, e con un alto contenuto proteico, come lo yogurt greco. Questi tipi di yogurt possono aiutare a mantenere la sensazione di sazietà e a ridurre l'apporto calorico complessivo.




Lo Yogurt può causare allergie?


Sì, lo yogurt può causare allergie in persone allergiche alle proteine del latte o intolleranti al lattosio. I sintomi possono includere gonfiore, diarrea, e reazioni cutanee. È importante consultare un medico se si sospetta un'allergia o un'intolleranza.




Lo Yogurt è buono per la pelle?


Lo yogurt è buono per la pelle grazie ai suoi probiotici, che possono aiutare a ridurre l'infiammazione e migliorare l'equilibrio della flora cutanea. Inoltre, lo yogurt contiene acido lattico, che ha proprietà esfolianti e può migliorare la luminosità della pelle.




Posso usare lo Yogurt in cucina?


Sì, lo yogurt è un ingrediente versatile in cucina e può essere utilizzato in numerose ricette, come smoothies, dolci, salse, e marinature. Lo yogurt può anche essere un sostituto sano per panna acida o maionese in molte preparazioni.




Lo Yogurt scaduto può essere consumato?


Consumare yogurt scaduto non è raccomandato, poiché potrebbe contenere batteri nocivi che possono causare intossicazioni alimentari. È sempre meglio verificare la data di scadenza e le condizioni del prodotto prima del consumo.




Qual è la differenza tra Yogurt e kefir?


La differenza tra yogurt e kefir sta nei batteri e nei lieviti utilizzati per la fermentazione. Il kefir contiene una maggiore varietà di probiotici e lieviti, rendendolo più effervescente rispetto allo yogurt. Il kefir ha anche un sapore più acido e una consistenza più liquida.




Lo Yogurt può aiutare a ridurre il colesterolo?


Sì, lo yogurt può aiutare a ridurre il colesterolo grazie ai probiotici che possono migliorare il profilo lipidico nel sangue. Alcuni studi suggeriscono che i probiotici possono ridurre il colesterolo LDL (colesterolo cattivo) e aumentare il colesterolo HDL (colesterolo buono).




Posso mangiare Yogurt se sono a dieta chetogenica?


Sì, è possibile mangiare yogurt se si segue una dieta chetogenica, ma è importante scegliere yogurt a basso contenuto di carboidrati e senza zuccheri aggiunti. Lo yogurt greco intero è una buona opzione grazie al suo alto contenuto di proteine e grassi.




Fonti dell'articolo:

Healthline.

Cleveland Clinic.

WebMD.



Le informazioni presentate in questo documento sono fornite solo a scopo informativo e non intendono sostituire il consiglio di un medico o di altri professionisti sanitari. Non devono essere utilizzate per diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia. Le raccomandazioni alimentari e le dichiarazioni relative ai benefici per la salute degli alimenti possono variare a seconda delle condizioni di salute individuali. Prima di apportare qualsiasi cambiamento significativo alla dieta o se avete condizioni mediche specifiche, consultate sempre un professionista sanitario qualificato.