3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

Tatuaggi: come idratare la pelle dopo il tattoo

Tatuaggi: come idratare la pelle dopo il tattoo

Il tatuaggio Ŕ una pratica sempre pi¨ diffusa che richiede la massima cura della pelle per evitare spiacevoli inconvenienti. Ecco i consigli di Leader Farma

03/11/2022 23:48:00 | Leaderfarma

Nel corso della loro storia, i tatuaggi sono passati da essere un marchio distintivo delle popolazioni indigene, a un segno distintivo e di sfregio per criminali e malintenzionati, fino a diventare, in epoca più recente, un gesto di ribellione verso la società prima e una vera e propria moda poi. Tanto che oggi, l tatuaggio capeggiano sulla pelle di una grande fetta della popolazione mondiale. Proprio per questa sua diffusione che ormai possiamo definire di massa, diventa ancora più importante capire i rischi connessi alla scelta di farsi un tatuaggio, ma anche la giusta modalità di prendersi cura della propria pelle nelle settimane successive. Ecco qualche consiglio su come fare. 

 

Cosa succede alla pelle dopo un tatuaggio?

La prima cosa da sapere è cosa avviene al nostro corpo durante un tatuaggio. Quando la pelle viene tatuata, un ago penetra attraverso l’epidermide e deposita dell’inchiostro nel derma. Questo processo, oltre a provocare una sensazione di dolore, crea delle piccole ferite nella pelle che comincia a sanguinare. Nei giorni successivi al tatuaggio, la zona interessata risulta particolarmente sensibile fino a poter diventare rossa e gonfia. Quindi, è consigliato, prendersi cura della zona di pelle tatuata per almeno due settimane mantenendola idratata e utilizzando dei prodotti lenitivi che possano far passare l’infiammazione. 

 

Come eseguire una corretta idratazione

Nelle settimane successive al tatuaggio, ci sono degli utili accorgimenti da seguire per consentire una corretta guarigione della pelle. Ad esempio, è utile detergere il tatuaggio con un detergente delicato e con acqua tiepida, mentre l’asciugatura deve essere fatta tamponando e non strofinando. Inoltre, è fondamentale utilizzare delle creme lenitive che, oltre a far guarire la zona tatuata in modo rapido, evitino la creazione di piccole cicatrici. 

 

Leader Farma ti consiglia due creme di sicuro affidamento per idratare la pelle dopo un tatuaggio: 

Bayer Bepanthenol Tattoo Pasta Trattamento Intensivo 100 G: la sua formula con Panteneolo crea uno strato protettivo naturale e traspirante che fornisce il livello di idratazione necessario per aiutare la pelle a rigenerarsi dall’interno e a stabilizzare la naturale funzione di barriera cutanea. 

Fitobios Aftertattoo Care Pomata 50 Ml: crema protettiva e lenitive post tatuaggi con Pantenolo e Calendula

 

 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici