3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

Stitichezza

Cos'Ŕ? quali sono i sintomi, le cause e i rimedi.

In questo articolo troverai….

 

  • Cos'è la stitichezza?
  • Quali sono i sintomi della stitichezza?
  • Quali sono le cause della stitichezza?
  • Rimedi per contrastare la stitichezza
  • Leaderfarma consiglia



Cos'è la stitichezza?


La stitichezza (o stipsi) è una condizione caratterizzata da difficoltà ad evacuare le feci, che possono essere dure, secche e difficili da eliminare.

Interessa maggiormente i soggetti di sesso femminile ed aumenta con l'avanzare dell'età. È più frequente in chi è depresso o sottoposto a stress psicologici.

Si stima infatti che circa il 20% della popolazione mondiale soffra di questo problema. La stitichezza può essere occasionale o cronica, e può avere diverse cause.

La stipsi può ridurre notevolmente la qualità di vita delle persone. Le feci dure ed i continui sforzi inoltre possono provocare, non solo un rialzo della pressione sanguigna (con possibili emorragie congiuntivali), ma anche irritazioni e prolasso delle emorroidi.

In questo articolo parleremo in dettaglio di cosa è la stitichezza, quali sono i suoi sintomi, le cause e i rimedi più efficaci per contrastarla


Quali sono i sintomi della stitichezza?


Tra i principali sintomi della stitichezza vi sono:

  • una sensazione di pesantezza all’addome,
  • gonfiore e
  • meteorismo,
  • dolore durante l’evacuazione o dopo aver defecato,
  • feci dure e secche,
  • difficoltà ad evacuare.

 

Quali sono le cause della stitichezza?


Le cause della stitichezza possono essere diverse.

  • Tra i principali fattori che possono causare o aggravare questo disturbo vi sono: un’alimentazione scorretta o poco equilibrata,
  • una scarsa assunzione di fibre,
  • la sedentarietà,
  • lo stress,
  • l’uso di certi farmaci come antispastici o antidepressivi,
  • alcune patologie come il morbo di Crohn o la colite ulcerosa.

 

Quali sono i rimedi per contrastare la stitichezza?


Per contrastare efficacemente la stitichezza è importante seguire un’alimentazione corretta e bilanciata, che preveda l’assunzione di fibre, frutta e verdura.

È inoltre importante mantenersi idratati bevendo almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno. Fare regolare attività fisica è altrettanto importante, perché aiuta a stimolare il transito intestinale.

Seguire questi semplici consigli può aiutare a contrastare efficacemente la stitichezza e a mantenere un’ottima salute del nostro apparato digerente. Ricordiamo infine che è importante consultare il proprio medico di fiducia nel caso in cui i sintomi persistono o si manifestano in modo particolarmente fastidioso o doloroso.


Leaderfarma consiglia


Per contrastare questo disturbo i farmacisti di Leaderfarma.it consigliano alcuni ottimi prodotti che potrai trovare in fondo all'articolo.

Cliccando sui prodotti che più vi interessano potrete visualizzare le relative schede-prodotto dettagliate, in modo da capire quale possa fare al caso vostro.
Inoltre è attiva la sezione " hai domande? " (sempre all'interno delle singole schede prodotto), attraverso la quale potrete chiederci qualsiasi cosa sul prodotto e/o disturbo sul quale avete delle curiosità.


Potrebbe interessarti anche il nostro articolo blog: Stipsi: cause e rimedi per la stitichezza

Speriamo che queste informazioni ti siano state di aiuto continua a seguire il nostro blog e rimani aggiornato su tutte le nostre offerte.

 


Tutte le informazioni contenute in questo articolo sono fornite a solo scopo informativo, in nessun caso costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Come specificato in ogni articolo se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.

 

 

 

 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici