3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

Pancreatite

Cos'Ŕ? quali sono i sintomi, le cause e i rimedi.

In questo articolo troverai….

 

  • Cos'è la pancreatite?
  • Anatomia e funzioni del pancreas
  • Quali sono i sintomi della pancreatite?
  • Quali sono le cause della pancreatite?
  • Rimedi per contrastare la pancreatite
  • Complicazioni della pancreatite
  • Come prevenire la pancreatite
  • Leaderfarma consiglia



Cos'è la pancreatite?


La pancreatite è una patologia che colpisce il pancreas, un organo situato nella parte superiore dell'addome. Questa condizione può essere acuta o cronica e i sintomi possono variare a seconda della gravità del disturbo. In questo articolo parleremo approfonditamente di tutti gli aspetti legati alla pancreatite, dai suoi sintomi più comuni ai rimedi che si possono adottare per contrastarla.

La pancreatite è una malattia caratterizzata da infiammazione del pancreas. Questo disturbo può essere acuto, quando si presenta improvvisamente e tende a migliorare nel giro di poche settimane, oppure cronico, quando si protrae per mesi o addirittura anni.

La pancreatite di tipo acuto viene a sua volta divisa in lieve, in circa il 90% dei casi e severa nel restante 10%.


Cenni sull'anatomia e le funzioni del pancreas


Il pancreas è un organo situato nella cavità addominale, appena sotto lo stomaco. Ha la forma di un lungo filamento che si estende dalla parte superiore dell'addome fino alla parte inferiore. Il pancreas ha diverse funzioni essenziali per il nostro organismo, tra cui quella di produrre insulina e glucagone.

Il pancreas è composto da una testa, un corpo e una coda. La testa del pancreas si trova nella parte superiore dell'addome, vicino allo stomaco. Il corpo del pancreas si estende dalla testa fino alla metà dell'addome. Infine, la coda del pancreas si trova nella parte inferiore dell'addome, vicino al duodeno (il primo tratto dell'intestino).

 

Il pancreas è un organo ghiandolare che produce diversi tipi di enzimi digestivi. Questi enzimi vengono rilasciati nel duodeno tramite il dotto pancreatico. Gli enzimi digestivi aiutano a digerire i carboidrati, le proteine ​​e i grassi nello stomaco e nell'intestino.

 

Il pancreas è anche responsabile della produzione di insulina e glucagone. L'insulina è un ormone che aiuta il nostro corpo a trasportare lo zucchero (glucosio) dal sangue alle cellule del nostro corpo. Il glucagone è un altro ormone che aiuta il nostro corpo a rilasciare lo zucchero dalle cellule del fegato quando ne abbiamo bisogno.

 

Quali sono i sintomi della pancreatite?


I sintomi della pancreatite variano a seconda della gravità della condizione e possono includere:

 

  • Dolore all'addome superiore che può irradiarsi alla schiena;
  • Nausea;
  • Vomito;
  • Diarrea;
  • Perdita di appetito;
  • Perdita di peso;
  • Febbre;

 

Nelle forme severe di pancreatite acuta, i sintomi possono evolvere anche in:

  • insufficienza renale;
  • Insufficienza respiratoria;
  • setticemia.

 

Se la pancreatite è acuta, i sintomi tendono a essere più intensi e si presentano improvvisamente. Generalmente si caratterizzano con un forte dolore iniziale nella parte superiore dell'addome, per poi irradiarsi verso la schiena.

Se invece è cronica, i sintomi sono meno gravi ma possono persistere per mesi o addirittura anni.

 

Quali sono le cause della pancreatite?


La pancreatite può essere causata da diverse condizioni, tra cui:

 

  • Abuso di alcool: l'alcool può danneggiare il pancreas e portare all'infiammazione.
  • Calcoli pancreatici: i calcoli biliari possono bloccare il drenaggio della bile e portare all'infiammazione del pancreas.
  • Diabete: il diabete può danneggiare i nervi che controllano il pancreas e portare all'infiammazione.
  • Infezioni: alcune infezioni virali o batteriche possono infiammare il pancreas.


Spesso lo scatenarsi delle pancreatiti è dovuto alla precoce attivazione degli enzimi digestivi. Molti di questi enzimi vengono prodotti in una forma inattiva, per proteggere le cellule che le producono dalla loro azione potenzialmente dannosa. Si creano quindi fenomeni di autodigestione o necresi che precludono al processo infiammatorio a carico del pancreas.


Quali sono i rimedi per contrastare la pancreatite?


La pancreatite può essere trattata in base alla gravità della condizione
. Se la pancreatite è acuta, il trattamento può includere:

 

  • Farmaci per alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione.
  • Antibiotici se l'infezione è la causa della pancreatite.
  • Restrizione alimentare per permettere al pancreas di riposare.
  • Fluidi per reintegrare i liquidi persi a causa del vomito e della diarrea.

 

Complicazioni della pancreatite


La pancreatite può essere una condizione grave, quindi è importante consultare un medico se si sospetta di averla. Se la pancreatite non viene trattata, può portare a complicazioni come:

 

  • Insufficienza pancreatica;
  • Sanguinamento interno;
  • Infezione del pancreas;
  • Tumore del pancreas.

 

Come prevenire la pancreatite?


Per prevenire la pancreatite, è importante evitare l'abuso di alcool e fare regolarmente controlli medici per monitorare il pancreas. Se si soffre di diabete o calcoli biliari, è importante seguire una dieta sana ed equilibrata per mantenere queste condizioni sotto controllo.

La pancreatite può essere una condizione fastidiosa e dolorosa, ma con il giusto trattamento è possibile controllarla e vivere una vita normale.

Leaderfarma consiglia


Per aiutarti a contrastare questo disturbo i farmacisti di Leaderfarma.it consigliano alcuni ottimi prodotti che potrai trovare in fondo all'articolo.

Cliccando sui prodotti che più vi interessano potrete visualizzare le relative schede-prodotto dettagliate, in modo da capire quale possa fare al caso vostro.
Inoltre è attiva la sezione "hai domande?" (sempre all'interno delle singole schede prodotto), attraverso la quale potrete chiederci qualsiasi cosa sul prodotto e/o disturbo sul quale avete delle curiosità.


Speriamo che queste informazioni ti siano state di aiuto continua a seguire il nostro blog e rimani aggiornato su tutte le nostre offerte.

 

Tutte le informazioni contenute in questo articolo sono fornite a solo scopo informativo, in nessun caso costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Come specificato in ogni articolo se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.

 

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici