3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

ObesitÓ

Cos'Ŕ? quali sono i sintomi, le cause e i rimedi.

In questo articolo troverai …..

  • Cos'è l'obesità?
  • Cos'è l'indice di massa corporea?
  • Quali sono i sintomi dell'obesità?
  • Quali sono le cause dell'obesità?
  • Quali sono i rimedi per contrastare l'obesità?
  • Consigli per prevenire l'obesità
  • Leaderfarma consiglia


Cos’è l’obesità?


L'obesità è una condizione medica caratterizzata da un eccesso di peso corporeo dovuto all'accumulo di grasso in percentuale tale da determinare un rischio significativo per la salute.

Si parla di obesità quando il peso supera il 20% del peso ideale, secondo l'indice di massa corporea (IMC). In Italia circa il 30% della popolazione è obesa e circa il 60% è in sovrappeso. I sintomi dell'obesità sono diversi a seconda della gravità del caso. In generale, si può manifestare stanchezza cronica, problemi respiratori e cardiovascolari, ridotta tolleranza all'esercizio fisico e aumentato rischio di infortuni. Le cause principali dell'obesità sono una cattiva alimentazione e uno stile di vita sedentario. I rimedi per contrastare l'obesità sono diversi: dalla modifica dello stile di vita all'intervento chirurgico. E’ importante rivolgersi al proprio medico o ad uno specialista che valuteranno il rimedio più efficace.


Cosa è l’indice di massa corporea (IMC)?


L’indice di massa corporea (IMC) è un parametro che si ottiene dal rapporto tra il peso e l’altezza di una persona. Si tratta di un metodo semplice per valutare se il peso di un individuo è nella norma, sottopeso, sovrappeso o obeso.

Per calcolarlo basta dividere il peso in chili per l’altezza in metri al quadrato. Si ottiene così un numero senza unità di misura che varia a seconda dell’età e del sesso. Nell’adulto, un IMC compreso tra 18,50 e 24,99 è considerato nella norma, un valore inferiore indica sottopeso e un valore maggiore sovrappeso o obesità.

L’IMC non tiene conto della distribuzione del grasso corporeo né tantomeno della massa muscolare. Inoltre, questo parametro può essere fuorviante in alcune situazioni: donne in gravidanza, atleti professionisti, anziani e bambini in fase di crescita.


Quali sono i sintomi dell’obesità?


I sintomi dell’obesità
variano a seconda della gravità del caso. In generale, si può manifestare stanchezza cronica, problemi respiratori e cardiovascolari, ridotta tolleranza all’esercizio fisico e aumentato rischio di infortuni.

L’obesità è una condizione che mette a dura prova il cuore e l’apparato circolatorio. Il sovrappeso, infatti, aumenta la pressione arteriosa e il colesterolo cattivo (LDL), mentre diminuisce quello buono (HDL). Questi fattori favoriscono l’insorgenza di malattie cardiovascolari come infarto miocardico e ictus.

Inoltre, l’obesità è un fattore di rischio per il diabete mellito di tipo II, una patologia cronica caratterizzata da un aumento della glicemia nel sangue. Se non viene curata, può portare a complicanze gravi come insufficienza renale, cecità e amputazioni.


L’obesità è una condizione che predispone anche allo sviluppo di altre patologie, tra cui:


  • apnea notturna;
  • reflusso gastroesofageo;
  • alcuni tipi di tumori (come quello dell’endometrio, del colon-retto e del pancreas);
  • artrosi;
  • steatosi epatica non alcolica.


Quali sono le cause dell’obesità?


Le cause principali dell'obesità
sono una cattiva alimentazione e uno stile di vita sedentario. I fattori che favoriscono l’aumento di peso, infatti, sono:

  • consumare più calorie di quelle che si bruciano;
  • assumere cibi ricchi di grassi saturi, zuccheri e sale;
  • fare poca attività fisica;
  • avere un metabolismo lento;
  • soffrire di ipotiroidismo.


Inoltre, l’obesità può essere causata da problemi psicologici come la depressione o determinati disturbi del comportamento alimentare, come la bulimia nervosa e il binge eating disorder.


Quali sono i rimedi contro l’obesità?


I rimedi contro l’obesità
variano a seconda della gravità del caso. In generale, per contrastare questo problema è importante seguire una dieta sana ed equilibrata, fare regolare attività fisica e limitare l'assunzione di alcol.

In alcuni casi, è necessario ricorrere alla terapia farmacologica o all'intervento chirurgico. La decisione viene presa dal medico curante dopo aver valutato la situazione clinica del paziente.

La prevenzione dell’obesità è importante quanto la cura. Per evitare di ingrassare eccessivamente, infatti, è necessario seguire uno stile di vita sano e fare regolare attività fisica.

L’obesità è un problema che riguarda sempre più persone in tutto il mondo. I dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) mostrano che nel 2014 circa 600 milioni di adulti erano obesi.

L’obesità è una condizione pericolosa per la salute, ma fortunatamente esistono diversi rimedi contro questo problema. Con un po’ di impegno e costanza, quindi, è possibile tornare in forma e vivere una vita più sana e più felice.


Consigli per prevenire l’obesità


Per prevenire l'obesità
è importante seguire una dieta sana ed equilibrata, fare regolare attività fisica e limitare l'assunzione di alcol. Se si è già in sovrappeso o obesi, la prima cosa da fare è rivolgersi a un medico o a un nutrizionista perché possano stabilire la migliore strategia da seguire.
Spesso, infatti, basta modificare le abitudini alimentari e aggiungere qualche sessione di esercizio fisico alla settimana per ritrovare il peso forma. In altri casi, invece, può essere necessario ricorrere all'intervento chirurgico, che viene effettuato soltanto dopo aver provato tutti gli altri rimedi possibili.


Leaderfarma consiglia


Per aiutarti a contrastare questo disturbo i farmacisti di Leaderfarma.it consigliano alcuni ottimi prodotti che potrai trovare in fondo all'articolo.

Cliccando sui prodotti che più vi interessano potrete visualizzare le relative schede-prodotto dettagliate, in modo da capire quale possa fare al caso vostro.
Inoltre è attiva la sezione "hai domande?" (sempre all'interno delle singole schede prodotto), attraverso la quale potrete chiederci qualsiasi cosa sul prodotto e/o disturbo sul quale avete delle curiosità.


Speriamo che queste informazioni ti siano state di aiuto continua a seguire il nostro blog e rimani aggiornato su tutte le nostre offerte.

 

Tutte le informazioni contenute in questo articolo sono fornite a solo scopo informativo, in nessun caso costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Come specificato in ogni articolo se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.

 

 






 

 

 

 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici