3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

Laparocele

Cos'Ŕ? quali sono i sintomi, le cause e i rimedi.

In questo articolo troverai….

 

  • Cos'è il laparocele?
  • Quali sono i sintomi del laparocele?
  • Quali sono le cause del laparocele?
  • Prevenzione del laparocele
  • Diagnosi del laparocele
  • Rimedi per contrastare il laparocele
  • Leaderfarma consiglia



Cos’è il laparocele?


Il laparocele è una tipologia di ernia addominale post-chirurgica che può essere molto dolorosa e fastidiosa. E’ un tipo di ernia molto particolare che si forma in corrispondenza delle cicatrici addominali, in conseguenza di interventi “a cielo aperto”. Il tipo di intervento addominale prende infatti il nome di laparotomia.

Si forma quando il tessuto adiposo o i organi interni passano attraverso la fascia muscolare addominale, solitamente dopo un intervento chirurgico. In questo articolo vedremo quali sono i sintomi, le cause e i rimedi per contrastare il laparocele.


Quali sono i sintomi del laparocele?


I sintomi del laparocele sono molto simili a quelli di una normale ernia: si avverte un dolore acuto nella zona interessata, che può essere accompagnato da gonfiore e/o arrossamento. A volte il dolore può irradiarsi alla schiena o al fianco. Inoltre, la presenza di un laparocele può causare difficoltà a respirare e/o deglutire.

La sensazione di dolore o fastidio può essere accentuata in concomitanza di alcune attività quotidiane, quali:

  • Esercizio fisico;
  • Affaticamento;
  • Posizione eretta prolungata;
  • Tosse;
  • Starnuti;
  • Defecazione.

 

Quali sono le cause del laparocele?


Le cause del laparocele sono solitamente legate all'intervento chirurgico subito: una cattiva guarigione della ferita chirurgica, un'infiammazione dei tessuti o la presenza di aderenze possono favorire la formazione di un laparocele.

Altre cause importanti potrebbero essere associate ad infezioni  profonde delle ferite chirurgiche che portano successivamente alla formazione di cicatrici meno resistenti.


Prevenzione del laparocele


Prevenire il laparocele è possibile adottando alcune buone norme post-chirurgia.

Dopo un intervento chirurgico è infatti consigliati un periodo di riposo adeguato, senza riprendere troppo presto le normali attività quotidiane e soprattutto senza fare sforzi eccessivi a carico dell’addome nelle settimane successive all’operazione.

In caso di interventi chirurgici molto invasivi si possono effettuare sedute specifiche di fisioterapia per andare a rinforzare la parete addominale. Queste sedute devono essere fatte sotto lo stretto controllo del medico.


Diagnosi del laparocele


Per diagnosticare il laparocele solitamente è sufficiente una semplice visita medica. Sia l’osservazione del tipico gonfiore dovuto alla formazione dell’ernia, che la palpazione della stessa, portano ad una diagnosi pressoché immediata.


Rimedi per contrastare il laparocele


I rimedi per contrastare il laparocele sono principalmente chirurgici: bisogna intervenire nuovamente per chiudere la ferita e/o togliere le aderenze. In alcuni casi può essere necessario applicare un tutore all'addome per evitare che i tessuti si muovano troppo. Se il laparocele è particolarmente grande, può essere necessario un intervento di chirurgia plastica per ricostruire la parete addominale.

L'intervento consente di ricollocare, riducendolo, il laparocele all'interno dell'addome e, generalmente, si posiziona una rete di materiale sintetico il cui scopo è quello rinforzare la parete in cui si era verificato il cedimento dei tessuti che lo ha provocato.

Leaderfarma consiglia


Per aiutarti a contrastare questo disturbo i farmacisti di Leaderfarma.it consigliano alcuni ottimi prodotti che potrai trovare in fondo all'articolo.

Cliccando sui prodotti che più vi interessano potrete visualizzare le relative schede-prodotto dettagliate, in modo da capire quale possa fare al caso vostro.
Inoltre è attiva la sezione "hai domande?" (sempre all'interno delle singole schede prodotto), attraverso la quale potrete chiederci qualsiasi cosa sul prodotto e/o disturbo sul quale avete delle curiosità.


Speriamo che queste informazioni ti siano state di aiuto continua a seguire il nostro blog e rimani aggiornato su tutte le nostre offerte.

 

Tutte le informazioni contenute in questo articolo sono fornite a solo scopo informativo, in nessun caso costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Come specificato in ogni articolo se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.

 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici