3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

Insonnia post vacanze? Ecco come combatterla

Insonnia post vacanze? Ecco come combatterla

L’insonnia è un disturbo molto comune che può colpire in ogni momento, soprattutto dopo un cambio di abitudini o in situazioni di forte stress. Vediamo di cosa si tratta e come eliminarla

29/07/2022 13:00:00 | Leaderfarma

Tra i disturbi del sonno sicuramente l’insonnia è quello più comune e frequente. Nel dettaglio si tratta di un’alterazione della qualità e quantità del sonno che impedisce di riposare correttamente. I sintomi più comuni dell’insonnia sono la difficoltà ad addormentarsi, la difficoltà a rimanere addormentati per alcune ore (quindi con risvegli frequenti) e l’impossibilità di riprendere sonno dopo essersi svegliati.

 

Cause dell’insonnia

Nel periodo di settembre e ottobre molte persone soffrono di insonnia. La motivazione principale è il ritorno alla routine lavorativa e famigliare dopo un prolungato periodo di rilassamento estivo. Questo comporta stress e tensioni che agiscono in modo critico sul sonno, impedendo un riposo ristoratore. Lo stress e le alterazioni emotive sono quindi la primaria e più diffusa causa dell’insonnia, alle quali vanno affiancate cause meno frequenti come stili di vita inadeguati, malattie croniche o disturbi cardiovascolari.

 

Come curare l’insonnia

Per limitare le problematiche dell’insonnia e riprendere a dormire regolarmente è consigliato in prima battuta rivedere il proprio stile di vita, sia a livello alimentare (preferire cibi leggeri, soprattutto la sera) sia a livello abitudinario (eliminare alcool e fumo). E’ inoltre consigliato svolgere regolare attività fisica, che aiuta sensibilmente il nostro organismo a ridurre la tensione. Se anche queste contromisure non sono sufficienti allora ci si può rivolgere a specifici prodotti come gli integratori alimentari per l’insonnia. Si tratta principalmente di supporti di estrazione vegetale contenenti elementi naturali in grado di favorire sonno e rilassamento, come melatonina, echinacea e passiflora.

 

Ecco i consigli di Leaderfarma per superare l’insonnia:

  • Vicks Zzzquil Natura 30 pastiglie gommose: prodotto a base di melatonina, vitamina B6 ed estratti naturali. Favorisce il sonno e aiuta le persone ad addormentarsi con più facilità. Perfetto per regolare il ritmo sonno-veglia alterato dal jet-lag.
  • Marco Viti Melatonina Retard: prodotto pensato per aiutare a prendere sonno. Assumendolo primi di coricarsi consente un rilascio di melatonina prolungato, fino a 6 ore.
  • Aboca Sedivitax Bio: formulazione pensata per favorire il sonno e migliorarne la qualità. Utilizzato anche per allentare la tensione e promuovere il rilassamento.

 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici