3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

Emicrania

Cos'Ŕ? quali sono i sintomi, le cause e i rimedi.

In questo articolo troverai….

 

  • Cos'è l'emicrania?
  • Quali sono i sintomi dell'emicrania?
  • Quali sono le cause dell'emicrania?
  • Rimedi per contrastare l'emicrania
  • Leaderfarma consiglia



Cos'è l'emicrania?


L'emicrania è una forma ricorrente di mal di testa.

Si presenta con un dolore acuto o pulsante che solitamente inizia nella parte anteriore o su un lato della testa. L'attacco può salire di intensità, estendersi alla regione frontale, coinvolgendo la fronte e le tempie. Il soggetto colpito da emicrania deve spesso ricorrere al riposo completo in un ambiente tranquillo, isolato e buio.

L'emicrania è uno dei disturbi neurologici più diffusi al mondo, colpisce infatti circa il 12% della popolazione mondiale

In questo articolo viene descritta in dettaglio la malattia, focalizzandosi su quali sono i sintomi principali, le cause che la determinano e i rimedi più efficaci per contrastarla.

 

Quali sono i sintomi dell'emicrania?


I sintomi dell'emicrania possono variare molto da persona a persona, ed includono:

  • nausea;
  • vomito;
  • sensibilità alla luce e al rumore;
  • difficoltà a concentrarsi e a mantenere la focalizzazione.

La cefalea è il sintomo principale dell'emicrania e si caratterizza solitamente come un dolore pulsante e lancinante che può durare da poche ore a diversi giorni.

Le emicranie possono essere di due tipi:

  • con aura;
  • senza aura.

Nel primo caso, i sintomi dell'emicrania comprendono anche disturbi visivi, sensibilità alla luce e alle fonti sonore e difficoltà a concentrarsi. Nel secondo caso invece i sintomi si limitano esclusivamente al dolore.


Quali sono le cause dell'emicrania?


Le cause dell'emicrania sono ancora oggetto di studio da parte degli specialisti, ma si pensa che la malattia sia causata da una combinazione di fattori genetici ed ambientali.

I fattori più comuni che possono scatenare un'emicrania sono lo stress, i cambiamenti ormonali, la luce intensa o il rumore forte.


Quali sono i rimedi per contrastare l'emicrania?


Per contrastare l'emicrania esistono diversi rimedi, sia naturali che farmacologici.

Tra i rimedi naturali più efficaci per trattare l'emicrania vi sono: la digitopressione, ovvero un massaggio delle tempie con le dita; lo yoga e la meditazione; gli impacchi di ghiaccio o di calore sulle tempie; bere molta acqua e fare regolare attività fisica. Se questi rimedi non dovessero funzionare, è possibile ricorrere ai farmaci, come gli antinfiammatori non steroidei (FANS) o i triptani.

 

Leaderfarma consiglia


Per il trattamento dell'emicrania i farmacisti di Leaderfarma.it consigliano diversi prodotti molto utili che potrete trocare in fondo all'artico.

Cliccando sui prodotti che più vi interessano potrete visualizzare le relative schede-prodotto dettagliate, in modo da capire quale possa fare al caso vostro.
Inoltre è attiva la sezione " hai domande? " (sempre all'interno delle singole schede prodotto), attraverso la quale potrete chiederci qualsiasi cosa sul prodotto e/o disturbo sul quale avete delle curiosità.

Speriamo che queste informazioni ti siano state di aiuto continua a seguire il nostro blog e rimani aggiornato su tutte le nostre offerte.

 


Tutte le informazioni contenute in questo articolo sono fornite a solo scopo informativo, in nessun caso costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Come specificato in ogni articolo se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.

 

 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici