3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

Edeven C.M. « - Foglietto illustrativo

Edeven C.M.1% + 5% gel
Edeven C.M. 2% + 5% gel





Indice del foglietto illustrativo:

1. Che cos’è Edeven C.M. e a cosa serve
2. Cosa deve sapere prima di prendere Edeven C.M.
3. Come prendere Edeven C.M.
4. Possibili effetti indesiderati
5. Come conservare Edeven C.M.
6. Contenuto della confezione e altre informazioni


1. Che cos’è Edeven C.M. e a cosa serve


A cosa serve Edeven C.M.? Perchè si usa?


Edeven C.M. è un farmaco per uso topico utilizzato per il trattamento di dolori articolari e muscolari conseguenti a traumi (traumatologia minore).


2. Cosa deve sapere prima di prendere Edeven C.M.

Quando non deve assumere Edeven C.M.



  • Non prenda Edeven C.M. se è allergico all’escina e dietilamina salicilato o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6).
  • Non utilizzare su lesioni aperte (ferite), mucose ed aree cutanee trattate con radiazioni.

 

Avvertenze e precauzioni


Cosa deve sapere prima di prendere Edeven C.M.


Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Edeven C.M. Non usare per periodi prolungati senza il consiglio di un medico.
Non sussistono rischi di assuefazione e dipendenza.
Trattandosi di un preparato per applicazioni topiche, il suo uso deve essere esclusivamente esterno. Evitare il contatto con gli occhi.
L'uso, specie prolungato, dei prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione.

 

Altri medicinali e Edeven C.M.


Quali medicinali o alimenti possono influenzare l'effetto di Edeven C.M. o esserne influenzati?


Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.
Non è nota alcuna interazione con altri medicinali.
Il medicinale non deve essere applicato insieme ad altri prodotti.

 

Gravidanza e allattamento


Uso di Edeven C.M. in gravidanza

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale.
È tuttavia opportuno evitare l'uso prolungato (massimo 3 settimane) del prodotto su aree cutanee estese durante la gravidanza.

 

Uso di Edeven C.M. durante l'allattamento


Evitare l’uso del gel sul seno durante l’allattamento.

 

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari


Edeven C.M. non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.

 

Edeven C.M. contiene butilidrossitoluolo (o butilidrossitoluene)


Edeven C.M. contiene butilidrossitoluolo (o butilidrossitoluene) che può causare reazioni sulla pelle localizzate (ad es. dermatite da contatto) o irritazione agli occhi e alle mucose.


3. Come prendere Edeven C.M.


Come usare Edeven C.M.: modo, dose e tempo di somministrazione


Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

 

Dose raccomandata di Edeven C.M. in adulti e adolescenti (12-18 anni)


La quantità da applicare dipende dall’estensione dell’area da trattare.
La dose raccomandata è un sottile strato di Edeven C.M. sulla cute della zona da trattare. Applicare Edeven C.M. da 1 a 3 volte al giorno sulla parte interessata. Dopo ogni applicazione lavarsi accuratamente le mani. Attenzione: usare solo per brevi periodi di trattamento e non superare le dosi indicate.
Consultare il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se ha notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche.

 

Dose raccomandata di Edeven C.M. nei bambini al di sotto dei 12 anni


La sicurezza e l’efficacia di Edeven C.M. nei bambini al di sotto dei 12 anni di età non sono state stabilite.

 

Se prende più Edeven C.M. di quanto deve

Non sono noti casi di sovradosaggio.
In caso sia stata applicata una dose eccessiva di Edeven C.M., lavare accuratamente la parte interessata.
In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di Edeven C.M. avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.

 

Se interrompe il trattamento con Edeven C.M.


Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.


4. Possibili effetti indesiderati


Quali sono gli effetti collaterali di Edeven C.M.?


Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.
Disturbi del sistema immunitario: in rari casi possono comparire reazioni di ipersensibilità come rossore, desquamazione e disidratazione della pelle.

 

Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo

 

Dermatite da contatto.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.

 

Segnalazione di effetti indesiderati


Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato compresi quelli non elencati in questo foglio si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.


5. Come conservare Edeven C.M.


Indicazioni per la corretta conservazione di Edeven C. M.


Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.
Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola dopo "Scad”.
La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.
Conservare a temperatura non superiore a 25°C.
Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.
È importante avere sempre a disposizione le informazioni sul medicinale, pertanto conservi sia la scatola che il foglio illustrativo.


6. Contenuto della confezione e altre informazioni


Principio attivo ed eccipienti di Edeven C.M.


Cosa contiene Edeven C.M.?


(*) C.M.: composizione modificata per eliminazione di un principio attivo (eparina sodica).

Edeven C.M. 1% + 5%


I principi attivi sono: escina e dietilamina salicilato. 100 g di gel contengono 1g di escina e 5g di dietilamina.
Gli altri componenti sono: Essenza lavanda, essenza nerolene, carbossipolimetilene, meglumina, glicol propilenico, alcol etilico, sodio edetato, esildecanolo e esildecil laurato, etossidiglicol, butilidrossitoluolo, titanio diossido, acqua depurata.

 

Edeven C.M. 2% + 5%


I principi attivi sono: escina e dietilamina salicilato. 100 g di gel contengono 2g di escina e 5g di dietilamina.
Gli altri componenti sono: Essenza lavanda, essenza nerolene, carbossipolimetilene, meglumina, glicol propilenico, alcol etilico, sodio edetato, esildecanolo e esildecil laurato, etossidiglicol, butilidrossitoluolo, titanio diossido, acqua depurata.

 

Descrizione dell’aspetto di Edeven C.M. e contenuto della confezione


Edeven C.M. 1% + 5% si presenta in forma di gel per uso cutaneo.
Il contenuto della confezione è di 40 g di gel.

Edeven C.M. 2% + 5% si presenta in forma di gel per uso cutaneo.
Il contenuto della confezione è di 40 g di gel.

 

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio e produttore


ISTITUTO BIOCHIMICO ITALIANO GIOVANNI LORENZINI S.p.A.
via Fossignano, 2 – 04011 Aprilia (LT).


Questo foglio illustrativo è stato aggiornato:


Documento reso disponibile da AIFA il 20/03/2019.


👉Ulteriori informazioni sul prodotto  sono disponibili consultando il riassunto delle caratteristiche del prodotto


Fonte dell'articolo: Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco)

Tutte le informazioni contenute in questo articolo sono fornite a solo scopo informativo, in nessun caso costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Come specificato in ogni articolo se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.
Attenzione: i foglietti illustrativi potrebbero essere incompleti e/o non aggiornati. Per qualsiasi informazione più approfondita sul medicinale consultare il medico.

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici