3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

Aritmie cardiache

Cosa sono? quali sono i sintomi, le cause e i rimedi.

In questo articolo troverai….

 

  • Cosa sono le aritmie cardiache
  • Il cuore e le sue funzioni
  • Descrizione e classificazione dei tipi di aritmie
  • Sintomi delle aritmie cardiache
  • Cause delle aritmie cardiache
  • Rimedi per contrastare le aritmie cardiache
  • Leaderfarma consiglia



Cosa sono le aritmie cardiache?


Le aritmie cardiache sono un disturbo che colpisce il battito cardiaco e che può essere molto pericoloso per la salute. In questo articolo cercheremo di spiegare nel dettaglio cos'è l'aritmia, quali sono i sintomi principali, quali sono le cause e i possibili rimedi.

Si parla di aritmia quando il cuore batte troppo lentamente, troppo velocemente o in modo irregolare

Di solito il cuore batte a cadenza regolare con frequenza che varia nell’adulto da 60 a 100 battiti al minuto.


Il cuore e le sue funzioni


Per capire al meglio le caratteristiche del disturbo dell'aritmia cardiaca è importante capire cosa sia il cuore e quali sono le sue funzioni all'interno dell'organismo.

Il cuore è uno degli organi più importanti del nostro corpo. La sua funzione principale è quella di pompare il sangue in tutto il corpo, fornendo ossigeno e nutrimento a tutte le cellule.

Il cuore è un muscolo che si trova nel centro del torace, tra i polmoni. Ha una forma approssimativa di cono e pesa circa 300 grammi. La superficie esterna del cuore è ricoperta da un tessuto connettivo chiamato pericardio. Il cuore è diviso in quattro cavità: due atri superiori e due ventricoli inferiori. Le pareti dei ventricoli sono molto più spesse rispetto alle pareti degli atri, a causa della pressione elevata all'interno dei ventricoli durante la contrazione.

Le camere superiori del cuore, chiamate atri, ricevono il sangue dal corpo e lo inviano ai ventricoli. I ventricoli sono le camere inferiori del cuore e hanno una parete muscolare molto più spessa rispetto agli atri. Queste camere si contraggono per pompare il sangue fuori dal cuore. Il sangue che viene pompato fuori dai ventricoli è destinato a rifornire l'ossigeno al corpo e rimuovere i rifiuti metabolici.

Il cuore è costantemente in movimento, pompando il sangue in tutto il corpo. La frequenza cardiaca è il numero di battiti del cuore in un minuto e varia a seconda della persona e della situazione. In media, la frequenza cardiaca di un adulto è compresa tra 60 e 100 battiti al minuto. Durante l'esercizio fisico, la frequenza cardiaca può aumentare fino a 150-200 battiti al minuto. Il cuore può anche rallentare durante il sonno o altre situazioni di riposo.


Descrizione e classificazione delle aritmie cardiache


L'aritmia cardiaca è un disturbo del ritmo cardiaco che può essere causato da diversi fattori. Le aritmie possono essere classificate in base alla frequenza cardiaca, alla gravità dei sintomi e alla durata. Le aritmie più comuni sono:


Tachicardia
 


La tachicardia è un disturbo della frequenza cardiaca, caratterizzato da un battito cardiaco più veloce del normale. Si tratta di un problema relativamente comune, che può colpire sia gli adulti che i bambini.

La tachicardia può essere causata da diverse condizioni, tra cui problemi al cuore, malattie del sistema nervoso autonomo, disturbi del metabolismo e altro ancora. In molti casi, la tachicardia è un sintomo di un’altra condizione più grave, come ad esempio l’infarto miocardico o l’aritmia.

I sintomi della tachicardia sono generalmente abbastanza lievi, ma in alcuni casi possono essere più gravi e includere battiti cardiaci irregolari, dolore al petto, mancanza di fiato, vertigini e senso di svenimento. Se la tachicardia non viene trattata, può portare a complicanze più serie.

La diagnosi della tachicardia può essere effettuata attraverso un semplice esame fisico e un’anamnesi, ma in alcuni casi può essere necessario effettuare ulteriori test diagnostici, come ad esempio un elettrocardiogramma o uno studio del metabolismo.

La tachicardia può essere trattata in diversi modi, a seconda della causa. In alcuni casi, è sufficiente cambiare lo stile di vita e seguire una dieta equilibrata per ridurre i sintomi. In altri casi, può essere necessario assumere farmaci o sottoporsi a un intervento chirurgico.

 

Bradicardia



La bradicardia è una condizione caratterizzata da una frequenza cardiaca minore della normale. Si tratta di un'aritmia cardiaca relativamente comune, che colpisce circa il 5% della popolazione generale.

La bradicardia può essere causata da diversi fattori, tra cui malattie del sistema nervoso, problemi al cuore o alle valvole del cuore, e farmaci come beta-bloccanti o digossina. La bradicardia può anche essere un segno di una condizione più grave come l'infarto miocardico o la cardiomiopatia. Se non trattata, la bradicardia può portare a complicazioni come insufficienza cardiaca o arresto cardiaco. Fortunatamente, la bradicardia è generalmente facilmente trattabile con farmaci o, in alcuni casi, un pacemaker.

Il trattamento della bradicardia dipende dalla causa sottostante e dalla gravità della condizione. Nelle forme lievi di bradicardia, il medico può suggerire un cambiamento nello stile di vita come ad esempio evitare il fumo o l'alcol, o fare regolare esercizio fisico. In alcuni casi, potrebbe essere necessario assumere farmaci per aumentare la frequenza cardiaca. I farmaci comunemente usati per trattare la bradicardia sono beta-bloccanti, amiodarone o digossina. In alcuni casi gravi di bradicardia, potrebbe essere necessario un pacemaker per aiutare il cuore a mantenere un ritmo regolare.

La bradicardia è una condizione che può essere facilmente trattata e, con il giusto trattamento, la prognosi è generalmente buona. Tuttavia, se non trattata, la bradicardia può portare a complicazioni serie.


Altri tipi di aritmia includono:

 

La fibrillazione atriale

 

La fibrillazione atriale è una delle aritmie più diffuse al mondo. Si tratta di un disturbo del ritmo cardiaco che colpisce l'atrio, il muscolo che si contrae per pompare il sangue in tutto il corpo.

 La fibrillazione atriale può essere un episodio isolato o può diventare un problema cronico. Nella maggior parte dei casi, la fibrillazione atriale è asintomatica e non causa alcun danno al cuore. Tuttavia, in alcuni casi, la fibrillazione atriale può causare sanguinamento interno, infarto miocardico e insufficienza cardiaca. La fibrillazione atriale è un problema di salute pubblica in continua crescita a causa dell'aumento dell'età media della popolazione e delle condizioni di salute associate all'invecchiamento. Fortunatamente, la fibrillazione atriale può essere trattata efficacemente con farmaci, chirurgia e dispositivi medici. Con il giusto trattamento, la maggior parte delle persone che soffrono di fibrillazione atriale può continuare a vivere una vita normale e attiva.

 

I sintomi della fibrillazione atriale possono essere simili a quelli di altri problemi cardiaci e includono:

 

  • battito cardiaco irregolare o accelerato;
  • dispnea (mancanza di respiro);
  • stanchezza;
  • vertigini;
  • debolezza;
  • sudorazione profusa.

 

La fibrillazione atriale può essere diagnosticata tramite un'ecocardiografia, un elettrocardiogramma (ECG) o un monitoraggio continuo del ritmo cardiaco. Se la fibrillazione atriale è asintomatica, il trattamento può non essere necessario. Tuttavia, se la fibrillazione atriale causa sintomi o è associata a un rischio maggiore di complicazioni, il trattamento può includere:

 

  • Farmaci per controllare il battito cardiaco e ridurre il rischio di complicanze
  • Chirurgia per correggere le anomalie del cuore che possono causare la fibrillazione atriale
  • Dispositivi medici per controllare il ritmo cardiaco e prevenire le complicanze.

 

Con il giusto trattamento, la maggior parte delle persone che soffrono di fibrillazione atriale può continuare a vivere una vita normale e attiva. Se hai una storia familiare di fibrillazione atriale o se soffri di altre condizioni mediche che predispongono alla fibrillazione atriale, è importante parlare con il tuo medico per capire quali trattamenti sono giusti per te.

 

Flutter atriale


La flutter atriale è una condizione cardiaca caratterizzata da un'eccitazione anomala delle cellule muscolari dell'atrio, che provoca la contrazione irregolare degli atri. Si tratta di un problema piuttosto comune, che colpisce circa 1 persona su 100.
La flutter atriale può essere associata a una varietà di sintomi, tra cui
palpitazioni, vertigini e mancanza di respiro. In alcuni casi, può anche causare sincope (svenimento).
Se non viene trattata, la flutter atriale può portare ad aritmie più gravi, come la fibrillazione atriale. Fortunatamente, esistono diversi trattamenti efficaci per la flutter atriale. Il trattamento più comune è il cardioversione elettrica, che consiste nel ritorno alle normali frequenze del cuore attraverso l'applicazione di una scarica elettrica. Altri trattamenti includono la terapia farmacologica e il ablazione cardiaca.

La flutter atriale è un problema serio, ma fortunatamente esistono diversi trattamenti efficaci. Se pensate di soffrire di flutter atriale, consultate il vostro medico per una diagnosi accurata e per discutere i migliori trattamenti disponibili per voi.


Tachicardia ventricolare.


La tachicardia ventricolare è una condizione cardiaca caratterizzata da un battito cardiaco accelerato (tachicardia) che origina dalle cellule del cuore (ventricoli). Si tratta di un disturbo piuttosto comune, che colpisce circa il 2% della popolazione. La tachicardia ventricolare può essere di due tipi: sintomatica o asintomatica. La tachicardia ventricolare sintomatica è quella che provoca sintomi, come battito cardiaco accelerato, mancanza di fiato, vertigini e sensazione di svenimento. La tachicardia ventricolare asintomatica invece non causa alcun sintomo.

La tachicardia ventricolare può essere causata da diverse condizioni, come malattie del cuore, problemi alla tiroide, diabete, stress e ansia. In alcuni casi può essere causata da farmaci o sostanze stimolanti, come caffeine e altri stimolanti.

Il trattamento della tachicardia ventricolare dipende dalla causa sottostante. Se la tachicardia ventricolare è causata da una condizione medica, il trattamento sarà diretto verso quella condizione. Se la tachicardia ventricolare è causata da farmaci o sostanze stimolanti, allora si dovranno interrompere l'assunzione di tali farmaci o sostanze.

In alcuni casi, la tachicardia ventricolare può essere trattata con farmaci antiaritmici, come la flecainide o il propafenone. In altri casi, può essere necessario un intervento chirurgico, come la cardioversione elettrica o il pacing cardiaco.

 


Quali sono i sintomi delle aritmie cardiache?


In generale i sintomi delle aritmie cardiache possono essere lievi o gravi. I sintomi più comuni sono la sensazione di battito cardiaco irregolare, l'affaticamento, il mancamento e il dolore al petto. Altri sintomi meno comuni includono la debolezza, il capogiro, la dispnea e le vertigini. In alcuni casi ( fortunatamente molto rari ) l'aritmia può causare lo svenimento o addirittura la morte.


Quali sono le cause delle aritmie cardiache?


Le cause delle aritmie cardiache possono essere diverse. Tra i fattori che possono contribuire allo sviluppo di questo disturbo ci sono le malattie cardiovascolari, i problemi al cuore, l'uso di certi farmaci e alcuni disturbi del sistema nervoso. In alcuni casi l'aritmia può essere causata da una condizione temporanea come lo stress o la caffeina.


Rimedi per contrastare le aritmie cardiache


I rimedi per l'aritmia cardiaca variano a seconda della causa e della gravità del disturbo. Nella maggior parte dei casi è sufficiente cambiare il proprio stile di vita e seguire una dieta sana ed equilibrata. In alcuni casi può essere necessario assumere dei farmaci per controllare il battito cardiaco o ridurre la gravità dei sintomi. In alcuni casi l'aritmia può essere curata chirurgicamente.

Se soffrite di aritmia cardiaca è importante consultare il vostro medico per un trattamento appropriato. Seguire uno stile di vita sano e fare regolari controlli medici può aiutare a prevenire il disturbo o ridurre la gravità dei sintomi. Se l'aritmia cardiaca è causata da una condizione temporanea, come lo stress, è importante cercare di gestirlo nel modo migliore per evitare che si aggravi.

L'aritmia cardiaca è un disturbo che può essere pericoloso se non viene trattato adeguatamente. Se soffrite di questo disturbo o pensate di soffrirne, consultate il vostro medico per una diagnosi e un trattamento appropriato. Seguire uno stile di vita sano e fare regolari controlli medici può aiutare a prevenire o ridurre la gravità dell'aritmia cardiaca.


Leaderfarma consiglia


Per aiutarti a contrastare questo disturbo i farmacisti di Leaderfarma.it consigliano alcuni ottimi prodotti che potrai trovare in fondo all'articolo.

Cliccando sui prodotti che più vi interessano potrete visualizzare le relative schede-prodotto dettagliate, in modo da capire quale possa fare al caso vostro.
Inoltre è attiva la sezione "hai domande?" (sempre all'interno delle singole schede prodotto), attraverso la quale potrete chiederci qualsiasi cosa sul prodotto e/o disturbo sul quale avete delle curiosità.


Speriamo che queste informazioni ti siano state di aiuto continua a seguire il nostro blog e rimani aggiornato su tutte le nostre offerte.

 

Tutte le informazioni contenute in questo articolo sono fornite a solo scopo informativo, in nessun caso costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Come specificato in ogni articolo se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.

 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici