3478407520 - dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 13:00 / 17:00 - 19:30


Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!


Registrati sul nostro sito ed iscriviti alla newsletter, riceverai subito uno sconto extra del 3%!!

Spedizioni gratuite oltre i 80,01 €

Abimono - Foglietti Illustrativi

ABIMONO 600 mg ovulo vaginale
ABIMONO 1 % crema vaginale

 





Indice del foglietto illustrativo:

1. Che cos’è Abimono e a cosa serve
2.
Cosa deve sapere prima di usare Abimono
3.
Come usare Abimono
4.
Possibili effetti indesiderati
5.
Come conservare Abimono
6. Contenuto della confezione e altre informazioni



Altre formulazioni di cui è disponibile il foglietto illustrativo:

ABIMONO 1 % Crema 👈

 



1. Che cos’è Abimono e a Cosa Serve



A cosa serve Abimono? Perchè si usa?



Abimono
contiene isoconazolo nitrato, un antimicrobico per uso ginecologico.

Abimono è indicato nelle donne adulte nel trattamento locale di infezioni causate da funghi quali le infezioni vulvo-vaginali, anche se associate ad infezioni causate da batteri.
Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio.





2.
Cosa deve sapere prima di usare Abimono



Quando non deve assumere Abimono


Non usi Abimono


  • se è allergica ad isoconazolo nitrato o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
  • se è allergico ad altri medicinali usati per trattare le infezioni causate da funghi.

 


Avvertenze e precauzioni nell'uso di Abimono


Cosa deve sapere prima di prendere Abimono


Si rivolga al medico o al farmacista prima di usare Abimono.
Abimono è solo per uso locale vaginale. Non ingerisca.

 


Quando usa Abimono è importante sapere:

Eviti il contatto con gli occhi.
Si lavi accuratamente le mani dopo l’uso del medicinale.


  • Durante il trattamento di micosi vaginali e nei giorni immediatamente seguenti, per evitare una reinfezione, cambi quotidianamente e strilizzi, mediante bollitura gli asciugamani e la biancheria (preferibilmente di cotone).
  • Per lo stesso motivo, consulti il medico sull’opportunità di un contemporaneo trattamento locale del partner.
  • L’uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso locale può dare origine a reazioni allergiche (vedere paragrafo “Possibili effetti indesiderati”). In tal caso interrompa il trattamento e consulti il medico che istituirà la terapia idonea.



Durante l’uso di questo medicinale possono svilupparsi funghi e/o batteri contro i quali questo medicinale non è in grado di agire. Pertanto si rivolga al medico se non nota miglioramenti o se nota un peggioramento dei sintomi dopo il periodo di trattamento prescritto dal medico.

 


Altri medicinali e Abimono


Quali medicinali o alimenti possono influenzare l'effetto di Abimono o esserne influenzati?


Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.
Non sono note finora interazioni di Abimono con altri medicinali. Tuttavia è consigliabile avvisare il medico se sta prendendo:


  • Medicinali per fluidificare il sangue (anticoagulanti) come il warfarin.


Sono possibili reazioni di sensibilità crociata tra isoconazolo, miconazolo, econazolo e tioconazolo.

 


Uso di Abimono durante la gravidanza e l'allattamento ed eventuali interferenze sulla fertilità

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza o se sta allattando con latte materno, chieda consiglio al medico o al farmacista prima di usare questo medicinale.
Se è in corso una gravidanza l’applicatore per la somministrazione di Abimono deve essere utilizzato con cautela (vedere paragrafo 3 “Come usare ABIMONO”).
Non è noto se il principio attivo di Abimono passi nel latte materno. Il rischio nel lattante non può essere escluso.
Non vi sono dei dati che dimostrino che la fertilità sia compromessa dallo’uso di Abimono

 


Guida di veicoli e utilizzo di macchinari quando si assume Abimono

Abimononon influenza la capacità di guidare veicoli o di utilizzare macchinari.
Abimono 1 % crema vaginale contiene alcool cetilstearilico
Può causare reazioni cutanee locali (ad es. dermatiti da contatto).








3. Come usare Abimono



Come prendere Abimono: modo, dose e tempo di somministrazione



Usi Abimono seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.
L’applicatore monouso viene utilizzato per inserire la crema profondamente nella vagina. Questo è preferibile prima di coricarsi ed in posizione supina, a gambe lievemente piegate.
Non usi Abimono durante il periodo mestruale.

Se è in gravidanza, usi il dispositivo applicatore con cautela e solo nel modo che le viene indicato dal medico.
Durante il trattamento con questo medicinale anche il suo partner dovrebbe usare Abimono 1% crema. La crema deve essere applicata sull’organo genitale, in particolare su glande e prepuzio, due volte al giorno per circa una settimana.

L’uso contemporaneo di preservativi in lattice o diaframmi con preparati antimicrobici vaginali può diminuire l’efficacia del contraccettivo in lattice. Pertanto, prodotti come Abimono non devono essere utilizzati insieme a diaframmi o preservativi in lattice. Pazienti che utilizzano spermicidi devono consultare il proprio medico poiché ogni trattamento vaginale locale può rendere inattivo lo spermicida.

 


Abimono 600 mg ovulo vaginale 👈
 

Quanto Abimono 600 mg ovulo assumere?


La dose raccomandata di Abimono è di 1 ovulo.

 


Come prendere Abimono 600 mg ovulo?


Inserisca l’ovulo profondamente in vagina.




Abimono 1% crema vaginale 👈



Quanto Abimono 1% crema vaginale assumere?


La dose raccomandata di Abimono è di 1 applicazione al giorno, per una settimana.

 


Istruzioni per l’uso di Abimono


  • Rimuova il tappo del tubo e avviti l’applicatore sul tubo
  • Spinga lo stantuffo progressivamente fino alla posizione d’arresto
  • Riempia l’applicatore di crema praticando leggera pressione sul tubo
  • rimuova l’applicatore dal tubo e riposizioni il tappo
  • Inserisca l’applicatore pieno, profondamente in vagina e lo svuoti in cavità spingendo lo stantuffo
  • Estragga l’applicatore e lo getti.



Se pensa che l’effetto di Abimono sia troppo forte o troppo debole, contatti il medico o il farmacista.

 


Se usa più Abimono di quanto deve

In caso di assunzione/ingestione accidentale o di applicazione eccessiva di Abimono, si rivolga al medico o il farmacista o raggiunga l’ospedale più vicino.




Se dimentica di usare Abimono

Non usi una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose quando se ne ricorda, semplicemente usi ladose successiva e prosegua il trattamento come prescritto.
Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.





4. Possibili effetti indesiderati di Abimono



Quali sono gli effetti collaterali di Abimono?



Come tutti i medicinali, Abimono può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.




Se durante il trattamento con Abimono manifesta uno dei seguenti effetti indesiderati INTERROMPA il trattamento e consulti il medico:


  • reazione allergica;
  • bruciore e irritazione e dolore vaginale;
  • crampi nella parte bassa della pancia;
  • eruzione della pelle;
  • mal di testa.

 


Segnalazione degli effetti indesiderati di Abimono

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione.
Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.





5. Come conservare Abimono



Indicazioni per la corretta conservazione di Abimono

 


Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

 


Abimono 600 mg ovulo vaginale 👈


Conservare a temperatura non superiore ai 30 °C.




Abimono 1% crema vaginale 👈


Abimono non richiede particolari condizioni di conservazione.

 

Non prenda questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola dopo Scad.
La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.
La data di scadenza indicata si riferisce al prodotto in confezionamento integro, corettamente conservato.
Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.





6. Contenuto della confezione e altre informazioni



Principio attivo ed eccipienti di Abimono


Cosa contiene Abimono 600 mg ovulo vaginale?


  • il principio attivo è isoconazolo nitrato. Ogni ovulo contiene 0,6 g di isoconazolo nitrato;
  • gli altri componenti sono: acido borico, gliceridi semisintetici.

 


Cosa contiene Abimono 1% crema vaginale?


  • il principio attivo è isoconazolo nitrato. 100 g di crema contengono 1 g di isoconazolo nitrato;
  • gli altri componenti sono: sorbitanmonostearato, poliossietilensorbitanmonostearato, alcool cetilstearilico(vedere il paragrafo “ABIMONO contiene alcool cetilstearilico”), vaselina bianca, isopropil miristato, acidoborico, acqua purificata.




Descrizione dell’aspetto di Abimono e contenuto della confezione


Abimono 600 mg ovulo vaginale 👈

Si presenta in ovulo per uso ginecologico confezionato in blister in confezione da 1 ovulo.




Abimono 1% crema vaginale 👈

Si presenta in crema di colore bianco per uso ginecologico confezionata in un tubo da 30 g. Ogni confezione contiene il tubo e 6 applicatori monouso.
È possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.




Questo foglio illustrativo è stato aggiornato il:

Documento reso disponibile da AIFA il
28/11/2018.


👉Ulteriori informazioni sul prodotto  sono disponibili consultando il riassunto delle caratteristiche del prodotto.


Fonte dell'articolo: Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco).

Tutte le informazioni contenute in questo articolo sono fornite a solo scopo informativo, in nessun caso costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Come specificato in ogni articolo se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.
Attenzione: i foglietti illustrativi potrebbero essere incompleti e/o non aggiornati. Per qualsiasi informazione più approfondita sul medicinale consultare il medico.

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici